Si è conclusa la terza sessione di prove libere del GP d’Italia. I 60′ a disposizione sono stati caratterizzata da una breve interruzione.

(©Mercedes Twitter)

Con una temperatura di 26°C hanno preso il via le terze libere di Monza. La prima giornata era stata completamente appannaggio della Mercedes.
Subito in azione le due Alfa Romeo.

Carlos Sainz su gomme medie segna un 1’21″875. A 40′ dalla fine è l’unico in pista.

1’20″658 per Lewis Hamilton.
1’20″622 per Valtteri Bottas su soft. Mercedes con un altro passo.

A 28′ dal termine Max Verstappen sorprende con le medie e firma un 1’20″45.
In assenza di tifosi Monza si è organizzata così…

A 20′ dalla fine Charles Leclerc è il migliore con la Ferrari. Per lui 13esima piazza.17° Sebastian Vettel. Nel complesso male tutti i motorizzati da Maranello.

Bottas con le soft ripassa al vertice grazie ad un 1’20″089.
A 10′ dalla bandiera ottimo spunto di Lando Norris che con le mescole soffici si porta in seconda piazza a tre decimi da Valtteri.
Quando mancano 9′ Daniel Ricciardo è costretto a parcheggiare a bordo pista per un problema tecnico. Bandiera rossa.

Brutta notizia per le Alfa Romeo che al momento sono 19° con Raikkonen e ultima con Giovinazzi. Nel frattempo Leclerc era riuscito a portarsi in nona piazza come ieri pomeriggio, mentre Vettel è 14°.
A 2’50 dal termine si riprende per la volata finale.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas su Mercedes resta al vertice davanti alle due ottime McLaren di Carlos Sainz e Lando Norris, poi Ricciardo ed Hamilton. L’inglese ha mancato per poco un incidente a causa del traffico nel run conclusivo. Leclerc 11° e Seb 14°.

(©F1 Twitter)