Valentino Rossi diventa un fumetto grazie a “46” di Milo Manara

0
303

È uscita ieri per Panini l’edizione definitiva di “46”, il fumetto che l’artista dell’erotismo italiano Milo Manara ha dedicato a Valentino Rossi

La copertina di "46", il fumetto di Milo Manara su Valentino Rossi (Foto Panini Comics)
La copertina di “46”, il fumetto di Milo Manara su Valentino Rossi (Foto Panini Comics)

Lo sguardo di Valentino Rossi concentratissimo sulla griglia di partenza, in sella alla M1 del 2004, la sua prima Yamaha in carriera, nell’annata in cui portò in dote alla Casa dei Diapason il suo primo titolo iridato e inaugurò il suo lungo e vincente sodalizio con Iwata. E, al suo fianco, una sensuale ombrellina in primo piano di spalle.

È il disegno firmato da Milo Manara, il maestro del fumetto erotico italiano, che fa da copertina all’edizione definitiva di “46”, la graphic novel che l’artista trentino ha dedicato, appunto, al Dottore. È uscito proprio ieri, dalla casa editrice Panini Comics, il volume cartonato a colori di 56 pagine, disponibile nelle migliori librerie e fumetterie ma anche online, al prezzo di 16,90 euro.

“46”, il fumetto di Milo Manara su Valentino Rossi

“Con 46, Milo Manara accompagna i lettori tra le curve di un’eccitante avventura sospesa tra sogno e realtà”, si legge nel comunicato di presentazione dell’opera, “ai blocchi di partenza di una gara dalla quale non ci si può ritirare, ma che si può soltanto correre senza mai voltarsi indietro, dritti verso il traguardo”. Una storia ad alto tasso di adrenalina che è già un classico.

E non c’è nessuno meglio di Manara per poter portare gli appassionati a calarsi nella vita del fenomeno di Tavullia. Nel corso della sua carriera, infatti, il fumettista di Luson ha illustrato poster, locandine cinematografiche, libri d’arte, calendari, gadget, giochi, carte collezionabili, copertine di libri e riviste in tutto il mondo, collaborando tra gli altri con Hugo Pratt, Pedro Almodovar, Enzo Biagi e Federico Fellini.

Valentino Rossi sulla Yamaha nelle prove libere del Gran Premio d'Austria di MotoGP 2020 al Red Bull Ring (Foto Joe Klamar/Afp/Getty Images)
Valentino Rossi sulla Yamaha nelle prove libere del Gran Premio d’Austria di MotoGP 2020 al Red Bull Ring (Foto Joe Klamar/Afp/Getty Images)