F1 Monza, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

0
221

Si è concluso il primo turno di prove sul tracciato di Monza. Come previsto le Ferrari hanno faticato a tenere il passo.

(©Mercedes Twitter)

Con il sole e una temperatura di 23° C ha preso il via la prima sessione di prove libere sul circuito brianzolo.
In pista per la Williams il tester Roy Nissany al posto del titolare George Russell. Per Lando Norris omaggio al Bel Paese con un casco condito da una piazza ai peperoni.

Renault, McLaren e Alfa Romeo inaugurano il weekend italiano della F1.

1’25″198 per Kimi Raikkonen su gomme dure. Il finnico dell’Alfa Romeo è il primo a fermare il cronometro.
1’22″280 per la Red Bull di Alex Albon.
1’21″676 per Lewis Hamilton. La Mercedes inizia a ruggire.

Grande azione in pista, manco fosse la gara…

1’21″657 per Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen va a sbattere. Bandiera a rossa a causa dei numerosi detriti sparsi dalla RB16.

A 30′ dal termine Bottas è sempre più leader con un 1’20″703 firmato su soft. Alle sue spalle Hamilton con le stesse gomme e a 7 decimi Albon, pure lui su mescola soffice. Ferrari al 7° posto con Charles Leclerc. Solo 16° Sebastian Vettel, alle spalle dell’Alfa di Iceman.
Dopo 22 minuti di lavoro sulla sua Red Bull Verstappen riprende la pista.

A circa 15′ dalla chiusura l’Alpha Tauri dimostra di essere molto cresciuta. Daniil Kvyat è 4°, Pierre Gasly è 6°. I due ferraristi su medie sono rispettivamente 11° Leclerc e 19° Vettel.

A 7′ dalla fine Bottas se la prende con Latifi, reo di non averlo visto arrivare lanciato.
Brivido per Seb a 3′ dalla bandiera. Il tedesco finisce sulla ghiaia.

Testacoda per Gasly alla seconda chicane.Il francese stava girando con del fluo-vis sull’alettone.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas precede Lewis Hamilton ed Alex Albon. 11° Leclerc e 19° Vettel.

(©Mercedes Twitter)