Volvo P1800, il ritorno di un classico dai ragazzi di Cyan Marks

0
32

Cyan Marks riprende lo stile della bellissima Volvo P1800 e ne migliora le prestazioni introducendo un nuovo motore da 413 CV.

 Volvo P1800
(Image by Motor1)

La Volvo P1800 Cyan prende lo splendido stile della classica coupé svedese e aggiunge un moderno quattro cilindri turbo da 2,0 litri che eroga 413 cavalli e 455 Newton-metri di coppia.

Ma non è un caso isolato. Cyan Racing intende costruire di più, ma al momento l’azienda dice che “i prezzi e le specifiche individuali sono disponibili per i potenziali clienti“, il che suggerisce che acquistarne uno potrebbe essere costoso.

Il motore della P1800 Cyan è derivato da quello della Volvo S60 TC1 con una zona rossa a 7.700 giri/min. “La potenza raggiunge i picchi in ritardo. È progettata per alti regimi, con la coppia intuitivamente lineare al pedale“, ha detto Mattias Evensson, Project Manager e responsabile dell’ingegneria della Cyan Racing, a proposito del propulsore.

Un cambio manuale a cinque velocità invia la potenza alle ruote posteriori attraverso un albero motore in fibra di carbonio. Un differenziale a slittamento limitato che riduce la coppia migliora la trazione. Non ci sono assistenti di guida, come il controllo della stabilità.

Leggi anche -> FERRARI GTC4LUSSO, PRODUZIONE CANCELLATA E CAMBIO DI STRATEGIA

La P1800 Cyan è dotata di una sospensione revisionata, con ammortizzatori regolabili in due direzioni. Ora ci sono freni che mancano di servoassistenza o ABS per una sensazione più diretta tra il guidatore e la strada. Monta ruote forgiate da 18 pollici con pneumatici Pirelli P Zero.

Le impostazioni della vettura non sono mirate ai tempi sul giro veloce, ma piuttosto a fornire un’esperienza di guida divertente ed emozionante.“, ha detto Thed Björk, pilota di sviluppo e campione del mondo di touring car 2017 per la Cyan Racing.

volvo p1800
(Image by Motor1)

Cyan Racing è il precedente nome di Polestar prima dell’acquisizione da parte di Volvo della sezione performance della società. La parte rimanente dell’attività motoristica è diventata Cyan Racing. La squadra ha ottenuto gli ultimi tre titoli nella World Touring Car Cup.