GP del Mugello: la F1 riapre le porte. Sì, ma che prezzi!

0
157

Il GP della Toscana sarà il primo del mondiale 2020 di F1 a svolgersi con il pubblico. Pochi i biglietti disponibili a prezzi non proprio bassi.

Mugello (Getty Images)
Mugello (Getty Images)

In fin dei conti c’era d’aspettarselo, anzi non poteva andare diversamente. Il weekend di azione che si snoderà dall’11 al 13 settembre sull’iconico tracciato del Mugello presenterà due novità assolute. Innanzitutto il luogo, trattandosi di una pista inedita per il Circus, quindi, per ciò che sono i tempi da Coronavirus, gli spalti di nuovo popolati.

Da lunedì 1 settembre sono stati messi in vendita i biglietti, per un totale di 2880, per assistere alle prove libere, alle qualifiche e alla corsa di domenica e festeggiare dal vivo i 1000 gran premi della Ferrari.

Ticket per il Mugello F1: come sono suddivisi e costo

Intanto è bene specificare che non si potranno acquistare i classici abbonamenti estesi all”intero fine settimana, ma ci si dovrà accontentare del tagliando singolo.

Per quanto riguarda il costo dei biglietti, per godere dello spettacolo delle prime due sessioni libere in programma venerdì 11 le fasce di prezzo variano dai 188 euro per le tribune ’58’ e ‘Materassi’, ai 238 – 300 euro per i tre settori della tribuna centrale.

Per la giornata di sabato la spesa salirà di un bel po’ considerato che non solo si tengono le qualifiche della massima serie, ma pure Gara 1 delle categorie di supporto F2 ed F3. In questo caso dal portafoglio dovranno uscire dai 375 euro ai 700.

Infine domenica, momento clou dell’evento, sarà a portata delle tasche più capienti, o comunque per chi è disposto a spendere molto potendo però guardare soltanto da lontano senza potersi avvicinare al paddock. Qui, per vivere live le battaglie tra i driver di tutte le formule, si parte dai 750 euro della tribuna dedicata al compianto Marco Simoncelli, data in prelazione allo Scuderia Ferrari Club e della “Materassi”, per passare ai 950 della centrale “Bronze”, e finire ai 1200 euro dell’ambito spazio centrale.

Il circuito del Mugello (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Il circuito del Mugello (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Chiara Rainis