Mercedes Benz ci regala un ultimo video teaser della nuova Classe S che si mostra finalmente in ogni dettaglio, sfoggiando tutti i suoi punti forte.

mercedes classe s
(Image by Motor1)

Il debutto di una qualsiasi Mercedes Benz completamente nuova è generalmente un evento importante, ma questo vale soprattutto per la Classe S. È probabilmente il leader mondiale quando si tratta di lusso e tecnologia in un’automobile, e siamo sul punto di vedere la prossima generazione finalmente svelata. Questo accade mercoledì 2 settembre, ma la campagna teaser della Classe S della Mercedes continua oggi, probabilmente per l’ultima volta.

Abbiamo visto un sacco di teaser della Classe S, e abbiamo sentito ogni tipo di pettegolezzo sulla Classe S. Nonostante questo, c’è ancora molto che non sappiamo della grande ammiraglia. Questo nuovo video teaser è una sorta di riassunto, che non si concentra su un aspetto specifico, ma ci dà degli scorci sia all’interno che all’esterno, davanti, di lato e dietro. Vediamo la fantastica nuova illuminazione esterna a LED, il gigantesco schermo centrale di infotainment, il quadro strumenti digitale, i sedili posteriori reclinabili in pelle trapuntata, persino il portachiavi. Pensatela come una compilation teaser prima del grande giorno.

Una cosa su cui non abbiamo la massima trasparenza è la tecnologia, e di solito è lì che la Mercedes dà il meglio di sé. Un thread di Reddit getta un po’ di luce in più suquell’area, in particolare per quanto riguarda la tecnologia autonoma. Se le informazioni sono accurate, la nuova Classe S sarà il primo veicolo di produzione ad offrire una guida autonoma di livello 3. Il problema non è la tecnologia in sé, ma piuttosto la legalità nel dire ai conducenti quando possono togliere le mani dal volante e gli occhi dalla strada.

mercedes benz classe s
(Image by Motor1)

Secondo il post di Reddit, Mercedes-Benz ha già preso in considerazione questo aspetto. Il livello 3 della Classe S, a quanto pare, sarà disponibile solo su strade omologate in Germania – in un primo tempo, comunque – e solo in situazioni di ingorgo a bassa velocità con traffico pesante. Inoltre, altri parametri, come le condizioni atmosferiche, influenzeranno la fruibilità. Il sistema, secondo quanto riferito, ha ancora bisogno di omologazione, ma si dice che sarà disponibile sulle berline della Classe S al momento del lancio, con l’attivazione in Germania nella primavera del 2021.