SBK, Chaz Davies: “Pensiamo a cosa possiamo migliorare”

0
69

Chaz Davies conquista un doppio podio ad Aragon e si affaccia nelle zone alte della classifica WorldSBK, a -4 da Toprak Razgatlioglu.

Chaz Davies
Chaz Davies (getty images)

Chaz Davies chiude il primo week-end al MotorLand di Aragon con due podi che lo proiettano al quarto posto in classifica a sole quattro distanze dal terzo posto detenuto da Toprak Razgatlioglu. Nella gara-2 il gallese della Ducati ha recuperato posizioni fino a superare il compagno di squadra Scott Redding e a raggiungere Jonathan Rea approfittando di un suo errore con l’inserimento della marcia.

Purtroppo il testa a testa è durato poche curve e Chaz Davies si è dovuto accontentare di un secondo posto che significa tanto. Fra pochi giorni si ritornerà in pista ad Aragon e proverà a mettere a posto alcuni dettagli della sua Ducati Panigale per provare a centrare la prima vittoria stagionale. “Penso a cosa possiamo fare meglio io e la squadra. Non posso essere deluso, sono felice. Ma ci mancano alcuni dettagli: se riusciamo a farli bene, posso vincere”.

Leggi anche -> Superbike Aragon, classifica Gara 2: Rea batte Ducati, sorpresa Bautista

Con Ducati ha già vinto cinque volte sul circuito aragonese, segno che qui può davvero far bene e togliersi delle belle soddisfazioni, soprattutto in vista della trattativa con Ducati per il rinnovo di contratto. In questo week-end ha potuto beneficiare di alcuni aggiornamenti tecnici che gli hanno permesso di fare qualche passo in avanti. “Ho ottenuto buoni risultati anche su altre piste, anche a Jerez qualche settimana fa è andata bene. Ma manca ancora qualcosa, qualcosa di fondamentale per me. Ma ci stiamo arrivando lentamente. Il ritmo in gara due è stato altissimo, tutti erano molto veloci. Senza i miglioramenti fatti, anche se la pista mi va a genio, non sarei mai stato in grado di mantenere questo ritmo”.