Verstappen tira i remi in barca: “Domani non lotteremo con Hamilton”

0
86

Max Verstappen sembra non credere molto nella possibilità di poter lottare in gara a Spa ad armi pari con Lewis Hamilton.

Max Verstappen (Getty Images)
Max Verstappen (Getty Images)

Max Verstappen in questa stagione, sinora, è stato l’unico pilota in grado di infastidire Lewis Hamilton in quella che sembra un’inesorabile corsa al suo 7° titolo iridato. A Spa il driver olandese si è qualificato 3°, non molto distante dalle due Mercedes dimostrando che questa Red Bull è effettivamente la vettura più vicina a quella del marchio di Stoccarda.

Come riportato da “Marca”, il pilota della Red Bull ha così commentato alla fine delle qualifiche la propria prestazione: “Non credo che saremo in grado di combattere con Lewis in gara. Se guardiamo alla differenza di tempo con lui non penso che all’improvviso in gara saremo in grado di battagliare con lui. Non si sa mai però. Spero di poter lottare con lui”.

Verstappen: “Abbiamo trovato un buon equilibrio”

L’olandese ha poi deciso di correggere il tiro cercando di guardare il bicchiere mezzo pieno: “Sinora sta andando tutto bene. Sono molto felice di essere terzo, questo ci offre una grande possibilità per la gara, soprattutto se dovesse entrare in gioco il fattore meteo”.

Infine Verstappen ha così concluso: “Sapevamo che qui, con i rettilinei lunghi, non sarebbe stato facile per noi. Penso che siamo riusciti a trovare un buon equilibrio con la macchina sin dalla FP1 e questo aiuta. Sinora questo è stato un weekend positivo e non c’è davvero nulla di cui lamentarsi. Penso che questo sia il minor distacco che abbiamo ottenuto in qualifica dalle Mercedes ed è accaduto su una pista sulla quale non ce lo aspettavamo. Sono molto felice per questo”.

Antonio Russo

Verstappen (Getty Images)
Verstappen (Getty Images)