Superbike Aragon, classifica Gara 1: doppietta Ducati!

0
592

I risultati della Gara 1 Superbike del round di Aragon 2020: l’ordine di arrivo e la classifica della prima manche SBK al Motorland.

Scott Redding
Scott Redding (foto Aruba Racing Ducati)

È terminata Gara 1 Superbike ad Aragon. A trionfare al traguardo è Scott Redding, che si riprende la leadership della classifica generale.

Doppietta Ducati con Chaz Davies al secondo posto e distante meno di un secondo dal compagno. Il gallese paga la partenza dalla terza fila e il fatto di aver dovuto rimontare nuovamente. Podio completato da Jonathan Rea, che con la Kawasaki non ha potuto opporsi alle Panigale V4 R. Bravissimo Michael Ruben Rinaldi, quarto davanti alle Yamaha di Michael van der Mark, Toprak Razgatlioglu e Loris Baz.

SBK Aragon 2020: racconto Gara 1

-18 giri – Rea perde posizioni allo start, è Lowes a mettersi davanti ma presto Johnny recupera e si mette in testa seguito dal compagno e da Redding. Poi ci sono Baz e van der Mark, seguiti da Haslam e Razgatlioglu.

-17 – Rea tallonato da Lowes e Redding. Davies settimo, ha passato prima Rinaldi e poi Haslam. Solo dodicesimo Bautista.

-16 – Davies supera Razgatlioglu ed è sesto. Sempre le due Kawasaki davanti, però Redding e le Yamaha di Baz e van der Mark non sono per niente lontane.

-15 – Van der Mark passa Baz, entrambi sono stati ripresi da Davies. Nel terzo settore Redding supera Lowes, si porta secondo. Davies invece passa Baz, è quinto.

-14 – CADE LOWES IN USCITA DALLA CURVA 3! Il pilota inglese ricade in pista e per fortuna non viene colpito da nessuno. In testa alla corsa sempre Rea, che ha Redding vicino. Davies intanto è terzo, ha passato van der Mark. Rinaldi è sesto davanti a Razgatlioglu. In top 10 anche Gerloff, Bautista e Scheib. Disastro Melandri, ventesimo dietro a Gabellini.

-13 – Coppia Rea-Redding compatta. Davies a 1″6 dai due.

-12 – Rinaldi quinto, si è messo Baz dietro alla curva 1 e punta la quarta posizione di van der Mark. Caduto Gerloff alla curva 5.

-11 – Redding supera Rea alla curva 1 sfruttando il motore Ducati. A 1″5 circa c’è Davies.

-10 – Redding, Rea, Davies, van der Mark, Rinaldi, Razgatlioglu, Bautista, Baz, Scheib e Caricasulo la top 10. Sedicesimo Melandri.

-9 – Redding fa il ritmo, ma Rea non molla. Davies a 1″2 circa. Intanto Bautista è sesto dopo aver superato Razgatlioglu.

-6 – Rea continua a tallonare Redding, però non è facile passare il ducatista. C’è un po’ di lotta a margine della top 10. Caduto Scheib, che era nono. Scivola pure Bautista!

-4 – Rea sta mettendo pressione a Redding, ma commette un errore e perde terreno ritrovandosi Davies vicino. Van der Mark sempre quarto davanti a Rinaldi. Seguono Razgatlioglu, Baz, Fores, Caricasulo e Mercado.

-3 – Davies passa Rea alla curva 1. Doppietta Ducati in questo momento.

-2 – Davies a meno di 1″ da Redding, con Rea che comunque resta vicino. Rinaldi quarto, ha passato van der Mark.

-1 – Davies si avvicina, ma Redding al traguardo riesce a mantenere la prima posizione. Rea completa il podio. Ottimo quarto Rinaldi.

Superbike Aragon 2020, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica

classifica gara1 superbike aragon
Classifica Gara 1 Superbike – Round Aragon 2020