F2 Belgio, Feature Race: Mick Schumacher ancora sul podio

0
183

Grande gara per Mick Schumacher in F2. Il pilota tedesco ha conquistato un’ottima terza piazza nella Feature Race, nonostante un problema al pit stop.

Mick Schumacher (Getty Images)
Mick Schumacher (Getty Images)

Quando si parla di Spa in casa Schumacher c’è sempre un sapore particolare. Su questo magico circuito, infatti, Michael ha ottenuto il suo primo successo in F1 e tante altre soddisfazioni durante la sua lunga carriera. Anche il figlio Mick ha cominciato a vincere sul tracciato belga in F3 prima di conquistare poi il titolo a fine anno e guadagnarsi così il pass per la F2.

Anche oggi, durante la prima manche del GP del Belgio, il circuito di Spa ha sorriso a Schumacher che ha conquistato un’ottima 3a posizione nonostante un problema durante il pit-stop che purtroppo gli ha impedito di poter lottare addirittura per il successo.

Tensione dopo l’arrivo

La vittoria, invece, è andata a Tsunoda che ha trionfato in seguito ad una penalità comminata da giudici di gara a Mazepin, che nel difendere il proprio successo nel finale ha portato per due volte il giapponese fuori pista.

Buona prestazione anche per Robert Shwartzman che dopo una brutta partenza è stato praticamente perfetto sino al traguardo chiudendo con un buon 5° posto condito dal giro veloce. Nel finale grande tensione a causa della penalità ricevuta da Mazepin, con il pilota russo che non si è fermato in tempo al parco chiuso colpendo con la vettura il cartellone del secondo posto, scaraventandolo qualche metro più in là.

Per effetto di tali risultati Ilott conserva la prima posizione nella classifica iridata, ma con un margine di soli 7 punti su Robert Shwartzman. Sale anche Tsunoda, ora a meno 11 dal primo posto. Curioso, invece, il caso di Mick Schumahcer, che pur non avendo ancora vinto nemmeno una gara in questo 2020, grazie ad un andamento molto costante è a 28 punti dalla vetta e può continuare ad accarezzare il sogno di conquistare il titolo.

Antonio Russo

F2 - Mick Schumacher (Getty Images)
F2 – Mick Schumacher (Getty Images)