F1 Belgio, Qualifiche: tempi e classifica finale

Si sono da poco concluse le qualifiche del Belgio. Nuova delusione per la Ferrari sul circuito di Spa-Francorchamps.

Mercedes (F1 Twitter)

Come al mattino, con un forte rischio di pioggia Γ¨ partita la sessione di qualifica del Belgio.

Q1 –
Prima ad entrare in azione le Haas. 1’45″073 per Romain Grosjean, quindi Kevin Magnussen con 1’45″377.


Con gomme soft Max Verstappen passa al comando, ma viene superato dalla McLaren di Carlos Sainz con un 1’43″322. 1’42″323 per Lewis Hamilton. A 8′ dalla fine Sebastian Vettel resta a rischio.

Escursione di K-Mag nei secodi finali.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton chiude davanti a Bottas e a Verstappen.
Fuori le due Haas e le due Alfa. Salva, per poco, la Ferrari.



Q2 –
Come al solito sono le Mercedes ad aprire le danze della seconda fase.

1’42″014 per Ham su medie. Stessa mescola per Bottas staccato di un decimo e per Mad Max, a circa mezzo secondo. Vettel e Leclerc su soft sono 13Β° e 14Β°.
Bandiera a scacchi! Hamilton resta al comando davanti a Bottas e ad un Albon autore di un ottimo ultimo giro.
Eliminate le due Alpha Tauri e le Ferrari.

Q3 – Parte la bagarre per la pole senza le Ferrari.

Hamilton firma un 1’41″451. A mezzo secondo abbondante il compagno di squadra. A sei decimi la sorpresa. Daniel Ricciardo con una Renault che si sta mostrando in forma sul tracciato delle Ardenne. Ultimi quattro minuti di passione.
Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton si migliora in 1’41″252 e firma la 93esima pole in carriera. Secondo Valtteri Bottas e terzo Max Verstappen grazie all’ultima decisiva tornata.

Lewis Hamilton (F1 Twitter)