Cal Crutchlow: “So io come evitare di passare sul verde”

0
3641

Cal Crutchlow propone un rimedio per evitare che non si attraversi la zona verde specie in Moto2 e Moto3: una multa da 1000 euro.

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (getty images)

Cal Crutchlow si è unito al coro di critiche agli steward dopo il doppio round austriaco. Nell’ultimo GP ha fatto discutere non poco la zona verde: Jorge Martin penalizzato in Moto2, Pol Espargarò invece no. Il pilota britannico è noto per aver espresso il suo pensiero senza peli sulla lingua in ogni occasione.

E anche stavolta l’alfiere della LCR Honda non è da meno: “Abbiamo ancora bisogno di qualcuno che in questo ruolo capisca un po’ di più sulle corse e su cosa fanno i ragazzi. Non è un lavoro facile, ma credo che gli steward dovrebbero essere più severi in molte cose, come quello che fanno i piloti della Moto3 in prova e in qualifica”. Cal Crutchlow ha una soluzione drastica ma secondo lui efficace: “Se fossi presente in commissione, andrei dai piloti e direi: ‘C’è una multa di 1000 euro ogni volta che si sale sul green e si crea un pericolo. Lo fai 50 volte l’anno, quindi sarebbero 50.000 euro. Allora sicuramente non lo rifarebbero”.

Poco efficaci le sanzioni di retrocedere le posizioni di qualche fila secondo Crutchlow: “Chi se ne frega? La gara è lunga e tutti sono in gruppo! I ragazzi sanno, ad esempio, che dovresti farli uscire dalla corsia dei box cinque secondi dopo l’inizio. In ogni caso, ci sono alcune cose che possono essere fatte diversamente… Dovrebbero essere un po’ più severi anche con noi, con qualche penalità. Sì, non siamo più bambini e sappiamo anche andare in moto. Non tutto è così semplice, ma cambierei qualcosa nella composizione della Commissione”.

Cal Crutchlow (Foto Lcr Honda)
Cal Crutchlow (Foto Lcr Honda)