McLaren Speedtail, pulitura e protezione per un insolito video rilassante – VIDEO

0
65

Il video della pulitura e dell’applicazione di una pellicola protettiva ad una McLaren Speedtail è quanto di più rilassante si possa guardare.

mclaren speedtail
(Image by Motor1)

Alcuni hanno criticato la McLaren per aver riproposto lo stesso design più e più volte con ogni nuova vettura lanciata dopo l’uscita della MP4-12C originale circa dieci anni fa. In una certa misura, la critica è giustificata in quanto forse i ragazzi di Woking avrebbero dovuto diversificare il loro linguaggio di design considerando l’enorme quantità di modelli lanciati dal 2010. La Speedtail rompe quello stampo perché ha un aspetto notevolmente diverso rispetto a tutte le altre McLaren precedenti.

Da tempo esaurita, l’auto stradale più veloce dell’azienda è il successore spirituale della F1 e costruita in soli 106 esemplari. Indossando una squisita specifica con una tonalità bordeaux che diventa gradualmente più scura dall’anteriore al posteriore, la supercar a tre posti ha fatto visita alla Topaz Detailing per ottenere una pulizia accurata prima di ricevere una pellicola protettiva completa.

Una quantità considerevole di PPF è stata utilizzata tenendo conto che la Speedtail è un’auto di grandi dimensioni, che si estende a 5,2 metri. Basta guardare le dimensioni di questi parafanghi posteriori per avere un’idea delle dimensioni del veicolo, mentre la forma è il risultato finale della massimizzazione dell’efficienza aerodinamica. A proposito di questo, quelle ruote da 20 pollici molto insolite nella parte anteriore hanno coperture aerodinamiche in fibra di carbonio che rimangono al loro posto invece di ruotare insieme alla ruota.

Se vi state chiedendo perché questa particolare Speedtail è così alta, è perché è un’auto nuova di zecca ed è così che viene spedita la maggior parte delle auto al giorno d’oggi. La sospensione in questo maniera riduce i rischi di danni che potrebbero verificarsi durante il trasporto ed è una tecnica usata praticamente da tutte le case automobilistiche, sia tradizionali che premium.

mclaren speedtail
(Image by Motor1)

Il trattamento PPF ha coinvolto tutto, dalle telecamere laterali ai molti accenti in fibra di carbonio, per non parlare del massiccio diffusore posteriore che si estende sotto l’auto. Va da sé che coprire una carrozzeria così complessa in pellicola protettiva non è facile, soprattutto perché lo Speedtail ha quello spoiler posteriore incorporato con alette mobili.

Sebbene il video riguardi soprattutto la carrozzeria esterna, possiamo anche intravedere l’abitacolo con il sedile del guidatore montato al centro, affiancato da due sedili passeggeri simili a quelli della F1. Naturalmente, il proprietario della vettura ha deciso di continuare il tema dell’esterno all’interno, dove le superfici in pelle e Alcantara sono rifinite in un’analoga tonalità di rosso scuro. Infatti, anche il cofano motore e la chiave hanno lo stesso aspetto bicolore.

Si può dire che questa particolare Speedtail è un po’ più costosa della “base” da 2 milioni di dollari, data la speciale verniciatura. La macchina da 460 km/h ha certamente l’aspetto giusto e speriamo che ci sia di più da parte della McLaren in termini di design non convenzionale.