A Zeltweg giornata storica per lo Sky Racing Team VR46: vittoria in Moto3 con Celestino Vietti e in Moto2 con Marco Bezzecchi. Luca Marini leader della classe di mezzo.

Celestino Vietti
Celestino Vietti (foto Sky Racing Team VR46)

Week-end da incorniciare per lo Sky Racing Team VR46 a Spielberg. Marco Bezzecchi centra la prima vittoria in carriera in Moto2 dopo una gara perfetta. Settimo Luca Marini che mantiene la testa della classifica generale. In Moto3 è Celestino Vietti a trionfare e a portare a casa la sua prima vittoria nel Motomondiale.

Bez è partito dalla quinta piazza sulla griglia e si è subito inserito nel gruppo di testa. Al termine di una bella sfida con Jorge Martin ha conquistato il gradino più alto del podio dopo la sanzione inflitta all’avversario che è transitato sul green. “Sono partito bene, poi alla curva 3 mi è entrata subito la folle – racconta Marco Bezzecchi -. Ho pensato agli errori della scorsa settimana e ho cercato di rimanere concentrato. Andavo forte ed ero già contento del secondo posto anche se Martin si avvicinava ogni giro di più. Ho cercato di mettergli un po’ di pressione e mi sono detto: è come ai vecchi tempi! Che emozione! Sono felicissimo per la mia famiglia, tutta la squadra e l’Academy”.

Prima vittoria per Vietti

Giornata storica per Celestino Vietti Ramus. Quinta piazza sullo schieramento di partenza, oggi ha condotto una gara perfetta. Rimasto in mezzo al gruppo di testa ha atteso gli ultimi cinque giri per sferrare l’attacco vincente e piazzarsi davanti all’ultimo giro, riuscendo a blindarlo fino alla bandiera a scacchi. “Il giorno più bello della mia vita. Sul rettilineo finale speravo di non essere superato da nessuno, poi ho pianto, ho urlato. È stato incredibile. Non sono partito perfettamente, nelle prime fasi ho fatto fatica a rimanere con i primissimi, ma poi sono risalito. Verso fine gara, mi sono reso conto che rispetto agli avversari facevo meno fatica a gestire il consumo della gomma. Mi sono messo davanti, ho spinto tanto gli ultimi 5 giri. Tony (Arbolino ndr) era davvero forte, abbiamo preso un piccolo gap, lo abbiamo sfruttato e poi la vittoria”.

Marco Bezzecchi (foto Sky Racing Team VR46)