Tempi e classifica finale della terza sessione di prove libere del Gran Premio della Stiria 2020.

Valentino Rossi al Red Bull Ring (getty images)

Il Gran Premio della Stiria 2020 prosegue con la terza sessione di prove libere. Johann Zarco, considerato fit nella visita medica di ieri, oggi scende in pista a tre giorni dall’intervento alla mano destra. Il francese piazza subito un buon tempo in 1’24″012, ma in gara sarà difficile reggere al dolore. Ma la strategia potrebbe essere quella di scontare la sanzione (partenza dalla pit lane) così da ripartire senza problemi al prossimo appuntamento di Misano.

Condizioni atmosferiche e di pista ideali per sferrare il time attack nei minuti finali delle FP3, anche se le temperature sono lievemente superiori a venerdì mattina. Jack Miller cade nelle fasi finali tra le curve 6 e 7, ma riesce a restare nella top-10 e a conquistare l’accesso diretto alla Q2. Le Yamaha di Maverick Vinales e Fabio Quartararo ricordano di essere tra i più veloci sul giro secco in questa stagione e si portano al comando delle FP3, ma alla fine è la Suzuki di Joan Mir a firmare il miglior tempo del mattino in 1’23″456 seguito da Fabio Quartararo e Takaaki Nakagami. Distanze molto ravvicinate con i primi dieci raccolti in poco più di tre decimi.

Fuori dalla Q2, per il momento, Brad Binder, Valentino Rossi, Danilo Petrucci e Johann Zarco, che dovranno contendersi le due posizioni utili per giocarsi la pole position.

POS#RIDERGAP
1
36
J. MIR
1:23.456
2
20
F. QUARTARARO
+0.151
3
30
T. NAKAGAMI
+0.154
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.154
5
12
M. VIÑALES
+0.161
6
44
P. ESPARGARO
+0.204
7
88
M. OLIVEIRA
+0.269
8
21
F. MORBIDELLI
+0.271
9
42
A. RINS
+0.298
10
43
J. MILLER
+0.339