Andrea Dovizioso: “Aprilia? Fa piacere l’interesse di Aleix Espargarò”

0
249

Andrea Dovizioso non svela progetti per il futuro. Ma non esclude Aprilia: “Fa piacere per l’interesse di Aleix Espargarò”.

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (getty images)

Dopo la fantastica vittoria al GP d’Austria della scorsa settimana, Andrea Dovizioso arriva alla seconda gara da favorito, ma non avrà vita facile contro le Suzuki e le KTM. 3° crono di giornata nella classifica combinata, a 225 millesimi dal best lap di Pol Espargarò e anticipato per un soffio da Jack Miller.

Resta da capire quale sarà la migliore strategia gomme per la gara di domenica. “Sembra che la gomma morbida posteriore funzioni un po’ meglio della media, ma non lo sappiamo con certezza perché la gomma media è solitamente migliore nelle prove. Ma la gara di solito mostra che la miscela morbida funziona meglio, come è avvenuto con Marc l’anno scorso. Certo, la temperatura influisce sulle gomme e non sai quale funziona meglio. Nel pomeriggio abbiamo fatto tanti giri con la gomma morbida per avere riscontri nella manche, anche se avevamo già l’esperienza della scorsa settimana”.

Frenata ok e il futuro…

Ha migliorato il feeling con la frenata che tanti problemi gli aveva causato nelle prime gare a Jerez e Brno. Ma finalmente il Dovi sembra aver trovato un buon setting di base. “In frenata siamo tutti al limite su questa pista. Contrariamente al passato, le moto continuano a svilupparsi, il che significa che dobbiamo frenare molto di più. I freni sono attualmente gli stessi dell’anno scorso, perché allora funzionavano bene ”, ha sottolineato il vicecampione della Ducati. “Quando le temperature sono alte, come sabato e domenica scorsi e anche in questa giornata, siamo davvero al limite. Sono una persona che frena molto forte e la nostra moto richiede uno stile di frenata molto forte. Penso che gli altri produttori non siano così aggressivi sui freni come noi. Siamo comunque in una buona posizione perché utilizziamo le migliori attrezzature Brembo “.

Chi dice di più il tre volte secondo classificato in MotoGP questo fine settimana? “Al momento vedo i due Suzukis, Miguel Oliveira, Pol Espargaró, Jack ed io come possibili contendenti alla vittoria, ma sabato almeno un allenamento dovrebbe essere asciutto, quindi possiamo ancora apportare modifiche. Penso che tutto sia possibile”.

Resta avvolto nel mistero il futuro di Andrea Dovizioso che per il momento non vuole anticipare nulla. Ma forse apre una porta ad Aprilia… “Non posso ancora dire nulla sul mio futuro, anche se mi piace sentire che Aleix Espargaró vorrebbe che facessi parte del team Aprilia. Soprattutto quando un altro pilota si esprime positivamente, è bello”.

Andrea Dovizioso vince il Gran Premio d'Austria di MotoGP 2020 al Red Bull Ring (Foto Dorna)
Andrea Dovizioso vince il Gran Premio d’Austria di MotoGP 2020 al Red Bull Ring (Foto Dorna)