MotoGP, Alex Marquez: “Marc se la prende con calma”

0
250

Alex Marquez parla del ritorno di suo fratello Marc e si augura di migliorare nel prossimo week-end in Stiria.

Alex Marquez (getty images)

Il campione del mondo Marc Marquez non parteciperà neppure alla prossima gara di MotoGP in Austria, al suo posto ancora una volta il tester tedesco Stefan Bradl. Alex Marquez è in costante contatto con il fratello maggiore di tre anni. “È a casa e guarda la tv”, racconta Alex Marquez a ‘ServusTV’ e scherza: “Si prende cura dei miei cani e in realtà se la prende con calma. Vuole tornare il prima possibile. La seconda operazione è ancora più complicata della prima”.

Dopo aver saltato le prime quattro gare si avvia a rinunciare anche alla quinta. Inutile prendere rischi ora che il Mondiale è ormai compromesso. Probabile che lo rivedremo a San Marino, anche se in Honda non hanno fissato scadenze e stavolta pensano a recuperarlo al 100%. “Si prenderà il suo tempo e tornerà quando sarà al 100% in forma”, conferma Alex Marquez.

Alex prova a migliorarsi

Per la Honda l’infortunio di Marc Marquez è una grave battuta d’arresto. I vari Alex Marquez, Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami non riescono a guidare la RC213V come Marc Marquez. Solamente Aprilia ha raccolto meno punti della più grande casa motociclistica del mondo. Alex Marquez ha ottenuto finora 16 punti ed è al 15° posto in classifica. Cal Crutchlow ha solo 21 punti nel Campionato del Mondo ed è riuscito ad ottenere solo un magro sette punti finora. Stefan Bradl non è andato a punti né a Brno né nella prima gara di Spielberg.

Marc Marquez non può aiutare la Honda al momento. Il fratello Alex riceve ancora alcuni preziosi suggerimenti. “Guarda le gare in TV e mi dice centinaia di cose da fare”, ha detto il campione del mondo Moto2 2019. Alex proverà a migliorarsi in Stiria, a sette giorni dalla prima gara. “Fin dall’inizio ho imparato abbastanza velocemente le linee del Red Bull Ring, quindi ora, con una seconda gara, possiamo concentrarci sul miglioramento di alcune aree”.

Le Honda di Alex Marquez e Stefan Bradl nel Gran Premio della Repubblica Ceca di MotoGP 2020 a Brno (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Le Honda di Alex Marquez e Stefan Bradl nel Gran Premio della Repubblica Ceca di MotoGP 2020 a Brno (Foto Gold & Goose/Red Bull)