Moto3: Arenas sempre più leader del Mondiale, male gli italiani

0
39

La Moto3 ha un solo padrone: Albert Arenas. Male gli italiani, con Celestino Vietti solo 6° a meno 54 punti dal leader del campionato.

Arenas (Getty Images)
Arenas (Getty Images)

Gara di gruppone in Moto3, con tutti i piloti incollati l’uno all’altro praticamente dal primo all’ultimo giro. Al via è subito lotta tra Fernandez, Arenas e McPhee che si prendono a sportellate per un posto in paradiso. Dopo qualche giro grande prestazione del turco Oncu che si prende la testa della corsa e la tiene per qualche tornata.

Grande rimonta per il nostro Celestino Vietti, che dopo aver accarezzato per qualche giro anche l’idea del podio chiude alla fine al 5° posto. Errore, invece, nel finale di Binder che lascia il terzo posto ad Ogura.

Male gli italiani

Grande caos nel finale da parte del direttore di gara che prima penalizza Ogura e Binder per aver toccato il verde promuovendo Vietti terzo, salvo poi penalizzare per lo stesso motivo anche il rider del Team VR46. Ultimo gradino del podio quindi per McPhee, che aveva tagliato il traguardo 6°.

Verifica anche per il vincitore Arenas, che però è stato confermato trionfare nel Gran Premio d’Austria davanti a Masia e McPhee. Solo 6° Vietti a causa delle penalità. Per effetto di questi risultati Arenas si conferma in testa al campionato davanti a McPhee. Solo 6° il primo degli italiani che è Vietti, a meno 54 dal leader.

Moto3, l’ordine di arrivo aggiornato dopo le penalità

1    A. ARENAS    37:25.323
2    J. MASIA    +0.049
3    J. MCPHEE    +0.447
4    A. OGURA    +0.121
5    D. BINDER    +0.275
6    C. VIETTI    +0.292
7    T. ARBOLINO    +0.487
8    D. ÖNCÜ    1.083
9    R. FERNANDEZ    1.136
10    T. SUZUKI    1.177

Antonio Russo

Podio Moto3 (Getty Images)
Podio Moto3 (Getty Images)