Morbidelli contro Zarco dopo l’incidente: “Un mezzo assassino”

0
380

Franco Morbidelli critica in modo netto Johann Zarco per aver causato il loro incidente nella gara MotoGP in Austria. Il pilota Petronas sta bene però.

Morbidelli zarco
Johann Zarco e Franco Morbidelli (Getty Images)

Una giornata di paura per Franco Morbidelli, che nella gara MotoGP in Austria è stato protagonista di un terribile incidente con Johann Zarco.

Il pilota italiano ha avuto una brutta caduta e la sua moto è andata distrutta. Fortunatamente non ci sono state conseguenze fisiche gravi. I controlli non hanno evidenziato fratture o altri tipi di danni. Nel prossimo weekend MotoGP a Spielberg sarà regolarmente in pista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> MotoGP incidente pazzesco in Austria: ansia per Morbidelli, paura per Rossi (VIDEO)

MotoGP, Morbidelli attacca Zarco

Morbidelli ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha così parlato dopo l’incidente e i controlli medici effettuati: «Sto bene, rispetto alla caduta che ho fatto. Zarco è un mezzo assassino, fare una frenata così a 300 km/h significa avere poco amore per sé stessi e per gli altri piloti che stanno correndo. Spero che questo incidente lo faccia riflettere un po’ di più. È stato veramente pericoloso per me e per lui, ma anche per Valentino e Maverick».

Il pilota del team Petronas Yamaha SRT ha raccontato quanto accaduto, annunciando pure che gareggerà nel prossimo fine settimana: «Mi dispiace, perché non ho potuto fare niente. Quando ho frenato, Johann ha cambiato traiettoria probabilmente per proteggersi. È andato verso l’esterno e non ho potuto fare altro che prenderlo, sono stato risucchiato dalla scia della sua moto. È stata una bella botta, però correrò la prossima gara».