Charles Leclerc distrugge la Ferrari: “Non funziona nulla”

0
27966

Charles Leclerc non usa mezzi termini nel parlare della Ferrari. La vettura a quanto pare ha tanti punti deboli e pochissimi punti di forza.

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

Charles Leclerc è deluso dopo la gara in Spagna. Il pilota monegasco, infatti, dopo un GP in sofferenza ha dovuto ritirarsi a causa di un guasto tecnico. Piove sul bagnato per lui che già ogni domenica sta lottando con una vettura che non è minimamente all’altezza della concorrenza.

Come riportato da “Motorsport.com”, il pilota della Ferrari ha così dichiarato a margine della gara: “All’improvviso non ha funziona nulla. Sono entrato nella chicane e si è spento il motore e il quadro del volante. Si è spento tutto. A quel punto si sono bloccate le ruote posteriori e sono finito in testacoda. A quel punto ho provato ad accendere nuovamente la macchina, ma non ci sono riuscito”.

Leclerc: “Questo risultato è l’immagine di ciò che è accaduto nelle ultime settimane”

Il monegasco ha poi proseguito: “A quel punto mi sono sganciato dalle cinture di sicurezza, ma proprio in quel momento si è riaccesa la macchina, ma io ero già 20°. Un vero peccato però è andata così. Questo risultato è l’immagine di quello che è accaduto in queste ultime settimane”.

Infine Charles Leclerc ha così concluso: “Non funziona né dal punto di vista aerodinamico che dal punto di vista del motore. Diciamo che è un pacchetto generale che non va, soprattutto su una pista come quella di Barcellona. Questo circuito mostra che non siamo forti abbastanza. Dobbiamo lavorare su questo”.

Antonio Russo

Leclerc (Getty Images)
Leclerc (Getty Images)