Aleix Espargarò chiama Andrea Dovizioso: “Che occasione per Aprilia”

0
30

Aleix Espargarò invita Andrea Dovizioso ad accettare l’offerta Aprilia: “Sarebbe grandioso per me e la squadra”.

Aleix Espargaro (getty images)

Andrea Dovizioso a fine campionato lascerà la Ducati e si ritroverà a compiere un salto nel vuoto. Infatti non ha un piano B, i contatti con KTM si sono conclusi lo scorso giugno ed ora l’unica sella disponibile è quella di Andrea Iannone in Aprilia, a meno che il Tas di Losanna non decida di assolverlo. Ipotesi assai improbabile, viste le pressioni della WADA che ha chiesto 4 anni di stop per il pilota di Vasto.

Aprilia dovrà però fare i conti con le richieste economiche del vicecampione MotoGP (intorno ai 3-4 milioni), con Andrea che dovrà andare incontro alle possibilità di Noale. Intanto Aleix Espargarò si dice entusiasta all’ipotesi di averlo come compagno di box. “L’unica cosa che posso dare è la mia opinione, la dirigenza Aprilia non ha vita facile, loro conoscono tutta la situazione di Iannone, Bradley, il futuro del prossimo anno”, dice il maggiore dei fratelli Espargarò. “Ma ho sempre detto che Andrea [Dovizioso] è uno dei miei piloti preferiti, è un pilota laborioso”.

Dovizioso ad un passo da Aprilia

Aleix ha la sensazione che certe squadre della MotoGP “non valorizzino i loro piloti” e non riesce a capacitarsi delle scelte della Ducati. “Non riesco a capire come la Ducati si lasci sfuggire Andrea, anche se Marc è il migliore della storia, il secondo ogni anno è Andrea. Non riesco a capirlo”. Ma per Aprilia può rivelarsi una bella occasione da prendere al volo. Aleix Espargarò è fiducioso che ‘Dovi’ accetterà di correre con Aprilia la prossima stagione per aiutarlo a sviluppare la RS-GP sfruttando i suoi otto anni di esperienza come pilota ufficiale Ducati: “Dal mio punto di vista sarebbe grandioso averlo come compagno di squadra, credo che questo mi farebbe crescere, imparerei molto da lui, penso di poter essere molto veloce con l’Aprilia, ma avere un partner al livello di Andrea e con il ‘saper fare’ che ha dalla Ducati sarebbe incredibile per Aprilia”.

Dovizioso (Getty Images)
Dovizioso (Getty Images)