Superbike 2020, ufficiale: annullato il round in Argentina

Ufficiale la cancellazione del round Superbike in Argentina, almeno per il 2020. Si tornerà a gareggiare solo nel 2021 sul circuito di San Juan Villicum.

Superbike Argentina
(foto WorldSBK)

Oggi è ufficiale la notizia dell’annullamento del round Superbike in Argentina. Il campionato mondiale non approderà a San Juan nel 2020, appuntamento rinviato al 2021.

Il Governo di San Juan, Grupo OSD, la Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM) e Dorna WSBK Organization (DWO) hanno preso questa decisione. Il round era originariamente previsto per il 9-11 ottobre, ma era rimasto in sospeso a causa della nota emergenza Covid-19.

Per ragioni di sicurezza, oltre che per le restrizioni imposte agli spostamenti e per i problemi di logistica, è stato scelto di non correre in Argentina quest’anno. La SBK tornerà a gareggiare sul circuito San Juan Villicum solamente nel 2021.

Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo e delle Aree Sporting & Organization del WorldSBK ha dichiarato quanto segue: “È un grande peccato non poter vivere uno degli appuntamenti più emozionanti tra quelli presenti in calendario. La salute e la sicurezza hanno la priorità e considerando le restrizioni in termini di viaggio, le difficoltà logistiche e l’incertezza legata all’immediato futuro, siamo rammaricati di non poter trovare una soluzione che vada incontro alle esigenze di tutti. Non vediamo l’ora di riaccogliere l’Argentina nel calendario del 2021. Gli appassionati argentini avranno quindi la possibilità di tornare a riabbracciare i loro beniamini”.