Vettel scalcia: “Strategia sbagliata, non so cosa abbiano pensato”

0
220

Sebastian Vettel nonostante l’errore commesso non sembra molto soddisfatto anche per la strategia adottata dal proprio team.

Sebastian Vettel si gira alla prima curva del GP del 70° anniversario (Getty Images)
Sebastian Vettel si gira alla prima curva del GP del 70° anniversario (Getty Images)

La convivenza da divorziati annunciati tra Sebastian Vettel e la Ferrari diventa sempre più complicata. Il tedesco oggi è stato autore di un’altra pessima prestazione. Giratosi alla prima curva ha provato a ricostruire la propria gara, ma complice anche una strategia poco indovinata al muretto alla fine ha chiuso un altro GP fuori dai punti.

A margine della gara, ai microfoni di “Sky Sport”, Vettel ha così affermato: “Dobbiamo guardare bene, siamo reduci da due settimane molto negative. Non so cosa sia successo in termini di passo. È un po’ strano, indubbiamente non sono le migliori giornate per me, oggi ci abbiamo provato, però il fatto che mi sia girato non ha aiutato. Non so cosa sia successo, io ho cercato di tenermi fuori dai guai, ma ho avuto un colpo, deve essere stato dal cordolo e questo mi ha colto di sorpresa”.

Vettel: “Il mio passo è stato sempre lo stesso”

Il tedesco ha poi proseguito: “Siamo tornati in gruppo abbastanza rapidamente, ma la strategia non è stata grandiosa. Non so cosa abbiano pensato in quel momento, ma andiamo avanti. Il mio passo è stato sempre lo stesso per entrambe le settimane, non penso ci sia stato un grosso miglioramento. Questo weekend è andata un pochino meglio, ma il passo era più o meno lo stesso”.

Infine Sebastian Vettel ha così concluso: “Non posso farci molto, cercherò di fare del mio meglio e mantenere la calma il più possibile andando avanti la prossima settimana”. Il pilota della Ferrari è apparso molto giù di morale e sembra vivere uno dei momenti in assoluto più grigi della propria carriera.

Antonio Russo

Vettel fuori pista (Getty Images)
Vettel fuori pista (Getty Images)