MXGP, GP Lettonia Gara 2: vince Coldenhoff, disastro per Tony Cairoli

0
150

Con una gara di grande sostanza arriva il successo nella seconda manche in Lettonia in MXGP da parte di Coldenhoff, male invece Tony Cairoli.

Coldenhoff (Getty Images)
Coldenhoff (Getty Images)

Dopo l’ottima prestazione in Gara 1 Coldenhoff ci ha riprovato e questa volta è riuscito a cogliere il bersaglio grosso vincendo la seconda manche in Lettonia. Pronti via subito una sorpresa durante la partenza con Herlings e Cairoli che si prendono e finiscono nelle retrovie. L’olandese si è ritrovato 22° e l’italiano 27°.

Davanti, invece, Coldenhoff ha subito preso il comando cominciando martellare giri veloci su giri veloci e distanziando di fatto tutti gli avversari. Incredibile gara di Herlings che scivolato al primo giro 22° supera tutti come birilli e chiude addirittura al 4° posto.

Non riesce la grande rimonta a Cairoli

A 6 minuti circa dalla fine la sorpresa della gara con Gajser, che sino a quel momento era 2°, che cade. Lo sloveno nonostante l’incidente però è ritornato ugualmente in gara chiudendo al 5° posto.

Sul podio con Coldenhoff Seewer e Febvre. Non riesce questa volta il rimontone, invece, a Tony Cairoli che alla fine chiude solo 17°. Per effetto di questi risultati Herlings resta in testa alla classifica iridata con 130 punti e solo 4 lunghezze di vantaggio sul campione uscente Gajser. Grande balzo in avanti in graduatoria da parte del vincitore della seconda manche, lo svizzero, infatti, ora è a 27 punti dal leader della classifica.

Si fa veramente tanto in salita, invece, la strada per il 10° titolo di Tony Cairoli che è scivolato solo al 4° posto nella classifica Mondiale. Il #222 al momento accusa uno svantaggio da Herlings di ben 44 punti.

Antonio Russo

Tony Cairoli (Getty Images)
Tony Cairoli (Getty Images)