MotoGP Brno, Quartararo deluso: “Dobbiamo capire il problema”

0
208

Fabio Quartararo sorpreso da come è andata la gara oggi a Brno. Nella classifica piloti MotoGP allunga leggermente, però non è soddisfatto e vuole capire.

Fabio Quartararo motogp brno
Fabio Quartararo a Brno (getty images)

Fabio Quartararo non se la era certamente immaginata così la gara MotoGP di Brno. Ha dovuto accontentarsi di un settimo posto finale.

Partito dalla seconda posizione, ben presto si è capito che la corsa del pilota francese non sarebbe stata come quelle di Jerez. La notizia è positiva è aver comunque allungato su Maverick Vinales e Andrea Dovizioso, andati peggio di lui in Repubblica Ceca.

Quartararo commenta la gara di Brno

Quartararo ha così parlato della corsa MotoGP di oggi: «In gara è stato molto più complicato gestire le gomme. Ho guidato in modo diverso che in FP4. Non è normale che alcuni piloti siano stati più veloci di me di un secondo all’ultimo giro. Dobbiamo vedere qual è il problema. Abbiamo visto più rider in difficoltà. Ad esempio Maverick, Dovi e Miller. Una domenica davvero difficile, ma sono contento per la squadra e il primo podio di Franco».

Il pilota francese sottolinea che KTM ha fatto dei test molto utili per prepararsi ai GP di Repubblica Ceca e Austria: «Dopo il lockdown KTM ha provato molto a Brno e in Austria, quindi ha acquisito informazioni importanti in vista delle gare. Comunque Binder ha fatto una grande gara e merita il posto nel team ufficiale. KTM è stata la più forte nel weekend, Michelin ha portato i migliori pneumatici per loro. Noi non ci aspettavamo una gara come questa, la più difficile per me in MotoGP».

Quartararo dovrà controllare bene i dati con il team Petronas Yamaha SRT per capire cosa non ha funzionato: «Difficile accettare questo risultato, ma dal primo giro ero al limite. Non so come abbiano fatto Brad e Franco ad avere quel ritmo. Dobbiamo analizzare bene cosa è successo. Avremo commesso qualche errore, ma non così grande da finire settimi. Mi sono sentito veramente male oggi sulla moto».