Bottas spara su Mercedes: “Come team oggi abbiamo dormito”

0
264

Valtteri Bottas non ha preso bene la strategia decisa da Mercedes che lo ha portato alla fine a chiudere la propria gara al 3° posto.

Valtteri Bottas (Getty Images)
Valtteri Bottas (Getty Images)

Valtteri Bottas è sicuramente il grande deluso di questo secondo weekend di Silverstone. Il finlandese, scattato dalla pole, non solo ha dovuto quasi subito salutare ogni velleità di vittoria pochi giri dopo il via, ma anche subito la beffa del sorpasso del proprio compagno di team Lewis Hamilton.

A fine gara il driver della Mercedes, molto deluso, ha così affermato: “Per me è molto frustrante perché quando parti dalla pole e chiudi al terzo posto non è ideale. Come team abbiamo un po’ dormito ad un certo momento perché Max è riuscito a passarci e non abbiamo attuato una strategia ideale, dobbiamo imparare da tutto questo. Ho provato a vedere se ci fosse la possibilità di tenere il ritmo di Max”.

Bottas: “A Barcellona cercheremo di voltare pagina”

Valtteri Bottas ha poi continuato: “Quando ho cominciato a spingere verso la fine però le gomme sono praticamente crollate anche per il blistering che abbiamo avuto quest’oggi, mentre la Red Bull pare non ne abbia avuto minimamente e per loro è stato un vantaggio. Il blistering fa sembrare la gomma come se bollisse e cominci a perdere aderenza”.

Infine ha così concluso: “A Barcellona cercheremo di voltare pagina, qui è stata una giornata deludente per me”. La Mercedes ha patito con entrambe le vetture enormi problemi di blistering. Sicuramente non ha aiutato il tipo di mescola più morbida e le pressioni più alte consigliate da Pirelli, ma sta di fatto che tutti si trovavano nelle medesime condizioni. L’impressione però è che la casa tedesca soffra in maniera particolare questo genere di situazioni.

Antonio Russo

Hamilton e Bottas (Getty Images)
Hamilton e Bottas (Getty Images)