Jonathan Rea molto soddisfatto dopo il trionfo in Gara 1 SBK a Portimao. Il campione della Kawasaki ha ridotto la distanza da Scott Redding in classifica.

Jonathan Rea Superbike
Jonathan Rea (©Getty Images)

Jonathan Rea ha vinto dominando Gara 1 Superbike a Portimao. È stato il suo decimo successo in Portogallo e lo ha ottenuto con una prestazione perfetta.

Dopo aver conquistato la Superpole, il pilota Kawasaki in gara è partito subito a fionda imponendo il suo ritmo e non lasciando scampo agli avversari. Nessuno è riuscito ad avvicinarsi e a insidiarlo. Toprak Razgatlioglu, secondo al traguardo, ha chiuso con un ritardo di 5 secondi.

SBK Portimao, Rea commenta Gara 1

Rea ha così commentato il suo trionfo nella prima manche Superbike in Portogallo: «Grande weekend finora. Sono arrivato concentrato alla gara  e sapevo che sarebbero stati 20 giri caldi. Abbiamo fatto un ottimo lavoro di preparazione per correre con alte temperature. Ho potuto capire come calano le gomme e regolare di conseguenza la mia posizione sulla moto. Mi è piaciuta molto la gara, perché quando il divario sul pit board aumenta, è molto piacevole. Ci sono ancora alcune cose che possiamo migliorare per domenica».

Il successo di oggi a Portimao gli ha permesso di ridurre a soli 8 punti il ritardo da Scott Redding, leader della classifica generale SBK e settimo al traguardo in Gara 1. A proposito del rivale, il pilota Kawasaki ha dichiarato: «Tutti continuano a chiedermi di Redding – riporta Speedweek – ma quest’anno ci sono diversi piloti forti. Non posso concentrarmi su un unico avversario».

Classifica Gara 1 Superbike Portimao 2020
Classifica Gara 1 Superbike Portimao 2020