Primo caso di Coronavirus nel paddock del Motomondiale. Si tratta di un operatore televisivo della Dorna, isolato come tutte le persone con cui è stato in contatto.

Il circuito di Brno (foto Instagram)

Dopo il paddock della Formula 1 anche quello del Motomondiale conta il suo primo caso di Coronavirus. Secondo quanto riportato da Motorsport.com a Brno è un dipendente della Dorna, società organizzatrice del Mondiale, sarebbe risultato positivo al Covid-19 e, dopo essere stato isolato insieme alle altre persone con cui è entrato in contatto, sarà sottoposto ad un secondo tampone.

La persona contagiata appartiene al dipartimento televisivo della Dorna che non sarebbe entrato in contatto né con membri dei team né con i piloti. Tutti stanno rispettando rigorosamente i protocolli di sicurezza, rispettando l’uso delle mascherine, evitando contatti con altri membri di altri team e non uscendo dai rispettivi alberghi all’uscita dal paddock.

Il campionato del mondo non è a rischio e non interferirà con i programmi di domani. Tutti coloro che hanno accesso al paddock devono sottoporsi ad un tampone prima di arrivare nel paddock e dopo l’entrata. Inoltre, chiunque abbia accesso al circuito dispone di un’esclusiva applicazione mobile per i servizi medici del circuito dove, attraverso la geolocalizzazione, possono scoprire i luoghi attraverso i quali è passata una persona che potrebbe essere contagiata.

Il circuito di Brno (foto Instagram)