Audi: “In arrivo i supercomputer dinamici su tutti i modelli”

Audi ha annunciato l’arrivo di supercomputer dinamici che sostituiranno quelli precedenti per una connessione infrastrutturale tra le varie parti mai vista.

audi supercomputer
(Image by Motor1)

Mentre la folle corsa alla tecnologia e all’innovazione tra le case automobilistiche va avanti, le nuove auto diventano ancora più complesse. Nel tentativo di semplificare il funzionamento di componenti avanzati come il propulsore, il telaio e i sistemi di sicurezza, il prossimo raccolto di auto Audi avrà un cervello molto più grande.

Potrebbe sembrare una semplificazione eccessiva, ma è proprio quello che Audi sta cercando di fare. Oggi, l’azienda ha mostrato i piani per incorporare un computer molto più sofisticato, chiamato Integrated Vehicle Dynamics computer, che funziona come struttura centrale per i sistemi dinamici dell’auto. Il nuovo sistema informatico centrale dell’Audi è dieci volte più potente di quello dei modelli attuali e sarà in grado di controllare fino a 90 sistemi diversi, a seconda dell’applicazione del veicolo.

Il nuovo computer per la dinamica del veicolo troverà la sua strada in tutta la gamma Audi. Tutto, dal compatto A3 al massiccio SUV Q8, otterrà l’hardware futuristico, compreso l’E-Tron completamente elettrico. Questo dice molto sulla versatilità del computer dinamico in quanto è progettato per funzionare con auto di tutte le categorie di prestazioni.

Nelle auto elettriche Audi, il computer monitorerà e controllerà sistemi importanti come la rigenerazione dei freni, che contribuisce fino al 30 per cento dell’autonomia potenziale della batteria. Nei modelli RS, i sistemi come la stabilizzazione anti-roll e le sospensioni attive si affideranno al computer del veicolo per la potenza. Questo segna anche la prima volta che i comandi del telaio e della catena cinematica saranno alloggiati all’interno di un unico componente – cosa che secondo Audi porterà una maggiore gamma di comfort e prestazioni nei suoi veicoli.

audi supercomputer
(Image by Motor1)

Audi non ha specificato quando il passaggio ai nuovi computer dinamici entrerà nella sua linea di prodotti, ma un ingegnere ha detto che il componente è pronto per la produzione in serie – il che significa che avverrà presto. Questo non significa molto per il guidatore e il modo in cui interagisce con l’auto, ma è uno dei numerosi annunci recenti di Audi che ci rende ancora più entusiasti per i modelli futuri.