Leclerc: “Abbiamo visto il potenziale di questa macchina”

Charles Leclerc è raggiante dopo l’ottimo podio conquistato nel finale a Silverstone. Il monegasco ha elogiato anche la propria vettura.

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

Charles Leclerc è stato autore di una gara superlativa. Il driver monegasco scattato dalla 4a piazza ha provato in un primo momento ad attaccare Verstappen dopodiché l’ha lasciato andare pensando a gestire le gomme per tutta la gara. Alla fine, pur non avendo mai un ritmo stellare, il pilota della Ferrari non ha mai avuto grossi problemi con i pneumatici riuscendo ad approfittare alla fine del problema di Bottas per chiudere addirittura sul podio.

Alla fine della gara il talento della Rossa ha così dichiarato: “È stata una gara molto complicata, appena ho sentito che Valtteri aveva un problema alle gomme ho rallentato parecchio, poi anche Carlos e Lewis hanno avuto problemi il giro dopo. Per me è stato un colpo di fortuna, sono molto contento perché abbiamo fatto davvero il massimo possibile oggi. Sono molto felice di come ho saputo gestire le gomme e del bilanciamento della vettura”.

Leclerc: “Saranno i ragazzi di Pirelli che indagheranno”

Leclerc grazie ad una macchina più scarica è riuscito a guadagnare a livello di velocità di punta e questo gli è servito sia ieri a fare una grande qualifica che oggi a gestire gli attacchi nei primi giri di Sainz alle sue spalle.

Infine Charles ha così concluso: “Abbiamo visto il potenziale di questa macchina, che non è ancora quello che vogliamo, ma abbiamo raccolto il massimo e sono davvero molto contento. Non so cosa abbia causato le forature, forse i detriti in pista, in ogni caso Valtteri ha bucato in una curva e Lewis in un’altra. Saranno i ragazzi della Pirelli che indagheranno”.

Antonio Russo

Leclerc al box (Getty Images)
Leclerc al box (Getty Images)