Il terzo turno di prove libere di Silverstone ha ripristinato i solito valori in campo. In Ferrari prosegue la sfortuna di Vettel.

Con una temperatura di 19° C in pieno stile Silverstone e il cielo coperto da qualche nuvola è partita la terza sessione di prove libere del Regno Unito.
Ad aprire la giornata la McLaren dell’idolo di casa Lando Norris.

Subito dentro anche Vettel che per diversi problemi tecnici venerdì è riuscito
a completare appena 25 tornate. 1’29″562 per Sebastian. Poco dopo è Kimi Raikkonen su Alfa Romeo ad abbassare il crono del tedesco della Rossa.

Grande lavoro nel box Red Bull sulla RB16 di Max Verstappen.

1’26″825 per Lewis Hamilton che ieri praticamente non si è visto.

A 35′ dalla fine Ham comanda sul compagno di Mercedes Valtteri Bottas e sull’Alpha Tauri di Pierre Gasly. Quarta la Ferrari di Charles Leclerc. 15° Vettel.

1’26″526 per Bottas.

Quando mancano 20′ Hamiltom precede Bottas e Verstappen. Leclerc 5° e Seb 8°. Alfa Romeo 15° con Iceman e 18° con Antonio Giovinazzi.
10° finora Nico Hulkenberg con la Racing Point. Il tedesco lamenta problemi al poggiatesta. Ieri invece ha addirittura dovuto prendere in prestito la tuta di Stroll perché la chiamata all’ultimo secondo per sostituire Perez non gli ha consentito di avere materiale proprio.

A 12′ dalla bandiera Vettel lamenta ancora qualcosa che si muove nella zona del pedale del freno. Qualcosa di analogo era successo nel corso dell’FP2.

Albon per la prima volta in pista dopo l’incidente di venerdì pomeriggio.

A 1′ dalla chiusura Raikkonen se la prende con il suo box per aver trovato in traiettoria Bon Giovi.

Bandiera a sacchi! Valtteri Bottas terminata davanti a Lewis Hamilton e Max Vestappen. Sesto Charles Leclerc. 13° Sebastian Vettel.