Valtteri Bottas non si arrende dinanzi allo strapotere del compagno di team Hamilton e domani vuole provare a vincere la gara.

Valtteri Bottas (Getty Images)
Valtteri Bottas (Getty Images)

Valtteri Bottas dopo un weekend quasi perfetto è caduto nuovamente nel momento clou. Il finlandese, infatti, dopo essersi dimostrato costantemente più veloce di Hamilton per quasi tutte le sessioni di prove e di qualifica alla fine è capitolato proprio nella Q3 che assegna la pole, andata al compagno di team.

Nonostante ciò il pilota della Mercedes può sorridere grazie ad una vettura che si è dimostrata sin qui di gran lunga superiore a tutte le altre, tanto da rifilare un secondo almeno praticamente a tutti. Bottas però da par suo ha bisogno di un successo domani se vuole continuare ancora ad accarezzare l’idea di poter vincere il Mondiale piloti in questo 2020.

Bottas: “Ci saranno opportunità di sorpasso al via”

A margine delle qualifiche il finlandese ha così affermato: “Sono state delle ottime qualifiche. Sino al Q3 mi sono trovato a mio agio in macchina con entrambe le mescole. Sono riuscito a fare dei bei giri, ma nel Q3 non so come mai ho avuto dei problemi con il posteriore che scivolava molto. Lewis ha trovato qualcosa in più. Questo significa che lui ha fatto un ottimo lavoro oggi e ha meritato la pole. Io sono un pochino deluso. Vedremo cosa è successo”.

Infine Bottas ha così concluso: “Penso che ci saranno opportunità di sorpasso in partenza perché c’è dello spazio sino a Curva 1.  Lewis l’anno scorso è riuscito a vincere partendo secondo con una strategia diversa, quindi credo che ci siano delle buone possibilità. Sicuramente anche chi sta dietro cercherà di mescolare le carte quindi vedremo”.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quali day 🇬🇧🏁 #VB77 #F1 #BritishGP @mercedesamgf1 📸 Etherington

Un post condiviso da Valtteri Bottas (@valtteribottas) in data:

F1 - Valtteri Bottas (Getty Images)
F1 – Valtteri Bottas (Getty Images)