SBK Jerez, Rea pronto a battagliare: “La Kawasaki funziona bene”

Jonathan Rea soddisfatto dopo i primi due turni di prove libere Superbike a Jerez. Il pilota Kawasaki sente di avere una ZX-10RR competitiva in Spagna.

Jonathan Rea
Jonathan Rea (foto Kawasaki Racing Team)

Jonathan Rea ha chiuso il venerdì di prove libere Superbike a Jerez con il secondo tempo assoluto. Pochi centesimi lo hanno separato dal leader Loris Baz.

Il campione della Kawasaki ha mostrato un ottimo passo gara e sarà tra i favoriti alla vittoria nel weekend. Sia sul giro secco che sul ritmo è competitivo, dunque ci aspetta di vederlo lottare per le prime posizioni nelle tre manche SBK di questo round in Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Superbike 2020, round Jerez: orari diretta TV e streaming

Superbike Jerez, Rea commenta le prove libere

Rea al termine di questa prima giornata di prove libere SBK a Jerez si è così espresso: “Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma oggi mi sono sentito abbastanza bene. Pirelli ha portato tre possibili pneumatici per le gare più lunghe, quindi abbiamo cercato di capire quale sarebbe stata la migliore. Abbiamo fatto abbastanza giri su ciascuna per trarre alcune conclusioni per domani”.

Il cinque volte campione del mondo Superbike è abbastanza soddisfatto del feeling con la sua Kawasaki ZX-10RR: “La moto funziona abbastanza bene. Quest’estate ci siamo allontanati dal nostro setup di base nei due recenti test a Misano e Montmelo. La moto gira bene. Non abbiamo mai fatto un time-attack nella seconda sessione. Questa è stata solo una giornata lavorativa per capire dove siamo”.

classifica tempi combinati sbk 2020
Classifica combinata prove libere 1-2 Superbike a Jerez