“Non fermarti ora”: gli amici di Zanardi cantano la sua canzone preferita

Gli atleti paralimpici azzurri cantano in coro “Don’t Stop Me Now” dei Queen, la canzone preferita di Alex Zanardi, per lanciargli il loro incoraggiamento

Alex Zanardi (Fotomontaggio TuttoMotoriWeb.com)
Alex Zanardi (Fotomontaggio TuttoMotoriWeb.com)

Un messaggio commovente in musica. Così tutti i più importanti atleti del movimento paralimpico italiano, di cui Alex Zanardi è bandiera e leader carismatico, hanno voluto mandare il proprio incoraggiamento al loro amico e campione.

Che in questi giorni sta combattendo la sua battaglia più difficile e importante, quella per la vita, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato in seguito all’ulteriore complicazione delle sue condizioni cliniche, già compromesse dall’incidente del mese scorso in handbike.

I campioni paralimpici cantano “Don’t Stop Me Now” per Alex Zanardi

Un vero e proprio coro di voci azzurre, dalla schermidrice Bebe Vio alla danzatrice Nicole Orlando, dal nuotatore Simone Barlaam alla cestista Viola Strazzari, dalle pallavoliste sorde della nazionale all’atleta Mario Bertolaso e così via. Tutti si sono improvvisati cantanti per l’occasione, guidati da una che la musica la fa per mestiere come l’artista non vedente Annalisa Minetti: “Una goccia in più in quell’oceano di speranza per Alex”, ha commentato alla Gazzetta dello Sport. “La musica è anche un grande stimolo, poi. Speriamo lo sia anche in questo caso”.

Anche la canzone per l’occasione non è stata scelta a caso: è il capolavoro dei Queen “Don’t Stop Me Now”. Non solo per il suo significato simbolico (in italiano il titolo si traduce “Non fermatemi ora”), ma anche perché è una delle canzoni preferite proprio di Alex Zanardi. Questa iniziativa si è trasformata in un video, che è diventato rapidamente virale.

“Ci stringiamo ad Alex affinché possa sentire tutto l’amore che tutti noi proviamo nei suoi confronti”, racconta al termine delle riprese il presidente del Comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli. “Con grande spontaneità e sincerità abbiamo solo voluto dire… forza Alex!”.

Leggi anche —> Zanardi, nuovo intervento chirurgico alla testa: è il quarto dopo l’incidente