McLaren P1, ecco i veri numeri delle sue potenziali elettriche – VIDEO

La McLaren P1 è stata una delle prime auto a condividere una potenza puramente elettrica e qui vedremo i problemi legati a essa.

mclaren p1
(Image by Motor1)

Anche se la McLaren P1 è un’ipercar incredibilmente capace, deve essere ancora collegata ad una presa come qualsiasi altro veicolo elettrico al mondo.

Poiché la tecnologia di ricarica rapida non esisteva quando la P1 è stata rilasciata, la McLaren richiede una ricarica di mantenimento per caricare la batteria lentamente e in modo sicuro. Nel suo ultimo video, il magnate dell’immobiliare californiano e appassionato di auto Manny Khoshbin ci porta dietro le quinte della sua personale McLaren P1.

Dopo aver avuto problemi a mantenere la batteria ibrida carica, Khoshbin ha chiamato il supporto della McLaren per diagnosticare il problema. A seguito di alcune analisi, il problema è sembrato essere un’unità di ricarica difettosa. Fino a quando non è stato possibile inviare un nuovo caricabatterie, McLaren ha raccomandato a Khoshbin di guidare il veicolo almeno una volta alla settimana per mantenere la batteria correttamente carica.

Dopo un veloce pranzetto per ricaricare lui e l’auto, il cameraman di Khoshbin suggerisce di vedere quanto velocemente la P1 può raggiungere i 100 km/h in modalità completamente elettrica. Senza l’ausilio dei motori a combustione, per raggiungere tale velocità l’auto impiega circa 10 secondi. Per offrire una certa prospettiva, con i motori elettrici che lavorano con il V8 biturbo da 3,8 litri del veicolo, la P1 è in grado di completare lo sprint in circa 2,8 secondi.

Anche se sì, questo è un risultato non propriamente emozionante, è importante notare che la P1 non è stata progettata per funzionare solo in modalità elettrica. L’auto è in grado di percorrere poco più di 11 chilometri in modalità elettrica da una carica completa.

La P1 presenta anche la prima versione di performance-hybrid tech, che era visto come un modo più economico per aggiungere potenza. Detto questo, abbiamo visto incredibili progressi nella tecnologia ibrida dall’introduzione della P1 con veicoli come la Polestar 1 in grado di percorrere poco meno di 125 chilometri in modalità completamente elettrica.