Non possiamo certo dire “come nelle migliori favole” , ma di certo per l’interessato, un ex pilota di F1, si tratta di un vero terno al lotto.

Jerome d’Ambrosio (©Getty Images)

Probabilmente di soldi non ne ha bisogno essendo stato impegnato dal 2011 al 2012 nel Circus, prima di passare alla Formula E in cui continua a militare, ma il colpaccio appena segnato da Jerome d’Ambrosio è davvero clamoroso.

Se di certo non verrà ricordato come un driver dal piede pesante o di particolare valore, probabilmente lo si terrà a mente per un matrimonio atipico per il lavoro che fa.

Il belga di origini italiane è convolato a nozze con l’arciduchessa d’Austria Eleonora von Habsburg in una cerimonia privatissima e nel pieno rispetto delle regole anti-Covid.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

20.07.2020 ♾ 📸 @luc_castel

Un post condiviso da Eleonore (@eleonorehabsburg) in data:

La cerimonia svoltasi con rito civile a Monaco di Baviera

Chi è la neo-sposa di D’Ambrosio

Si tratta della figlia dell’arciduca Carlo d’Asburgo, oggi al vertice della famiglia imperiale austriaca del casato degli Asburgo-Lorena, e della baronessa Francesca von Thyssen-Bornemisza. I suoi bisnonni paterni, Carlo I d’Austria e Zita di Borbone-Parma, sono stati l’ultimo imperatore e imperatrice d’Austria.

Insomma, un blasone non da ridere anche se i genitori della ragazza avrebbero, a loro dire, cercato sempre di farla vivere da persona comune. Ed infatti nel suo curriculum a dimostrare di essere la più semplice delle fanciulle è presente la dicitura “modella di Dolce & Gabbana”.

Per quanto riguarda il 34enne non è il primo matrimonio. In passato (dal 2013 al 2015) è stato legato ad un’altra mannequin, tale Natalie Sifferman, comunque meno reale della bella e bionda Eleonora. In questo caso i più maliziosi potrebbero fare appello  al “richiamo del potere”. In effetti qualora dovesse decidere ritirarsi dalle competizioni già a fine 2020 non dovrà più preoccuparsi di trovare un’alternativa.

Jerome d’Ambrosio e Eleonora von Habsburg (©Getty Images)

Chiara Rainis