Aleix Espargarò vicinissimo all’accesso nella fase finale delle qualifiche del Gran Premio dell’Andalusia di MotoGP a Jerez: in Aprilia c’è ottimismo

Aleix Espargarò nelle qualifiche del Gran Premio dell'Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Aprilia)
Aleix Espargarò nelle qualifiche del Gran Premio dell’Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Aprilia)

Nell’ultima sessione di prove libere ci è andato vicinissimo, fallendo l’obiettivo per appena diciassette millesimi. Poi, nella fase eliminatoria delle qualifiche, non ci è riuscito giusto per una manciata di decimi. Così, Aleix Espargarò è rimasto fuori dalla corsa alla pole position di oggi pomeriggio, nel Gran Premio dell’Andalusia a Jerez de la Frontera.

Ma i suoi distacchi sono stati limitatissimi, segno che le prestazioni ci sono e che per la gara di domani ci può essere un legittimo ottimismo. “Questa mattina ho provato in tutti i modi a portare Aprilia in top ten, ci è mancato veramente poco”, ha commentato il pilota spagnolo. “Purtroppo sul giro secco non siamo ancora perfettamente a nostro agio, mentre il discorso è diverso se guardiamo al passo gara. Mi sono sentito abbastanza bene durante la quarta sessione di prove libere, credo che lottare per una posizione nei dieci sia alla nostra portata. Già oggi abbiamo avvertito un innalzamento delle temperature e domani sarà ancora più caldo, sarà una gara molto impegnativa”.

Resta invece attardato il suo compagno di squadra Bradley Smith, tuttora in cerca di una messa a punto che gli possa dare le migliori sensazioni in configurazione di gara. “Abbiamo fatto molte prove di assetto per migliorare le aree dove abbiamo le maggiori limitazioni, ma non abbiamo ancora trovato la strada giusta”, ammette l’inglese. “In queste situazioni puoi scegliere di non cambiare troppo sulla moto e non rischiare oppure provare diverse geometrie e settaggi, onestamente io preferisco questa seconda opzione. Purtroppo quando miglioriamo un aspetto andiamo a peggiorarne un altro e questo sta complicando un po’ il nostro weekend. Dobbiamo porci degli obiettivi ragionevoli, per domani quello che dobbiamo cercare è di migliorare rispetto alla gara di una settimana fa”.

Bradley Smith nelle qualifiche del Gran Premio dell'Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Aprilia)
Bradley Smith nelle qualifiche del Gran Premio dell’Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Aprilia)