Zanardi, è di nuovo paura: torna in terapia intensiva in “condizioni instabili”

0
697

Si torna con il fiato sospeso per la situazione clinica di Alex Zanardi, trasferito improvvisamente alla Terapia intensiva del San Raffaele di Milano

Alex Zanardi (Foto Bmw)
Alex Zanardi (Foto Bmw)

Filtra improvvisamente una notizia preoccupante dalla clinica Villa Beretta, dove Alex Zanardi era stato spostato tre giorni fa per portare avanti la sua neuroriabilitazione. La struttura ha reso noto che l’ex pilota di Formula 1 è stato trasferito, “con adeguati mezzi e adeguata assistenza”, all’ospedale San Raffaele di Milano.

Una decisione presa dal professor Claudio Zanon, direttore sanitario dell’ospedale Valduce, di cui la clinica in questione è un presidio, insieme al dottor Franco Molteni, responsabile del dipartimento di Riabilitazione specialistica, e motivata con l'”intercorsa instabilità delle condizioni cliniche”, come si legge nel bollettino diramato dallo stesso nosocomio.

Improvviso peggioramento per Zanardi

A quanto sembra, dunque, la situazione del campione paralimpico si sarebbe improvvisamente complicata, tanto da rendere nuovamente necessario il suo ricovero in terapia intensiva. Una notizia che lascia con il fiato sospeso tutti i suoi tanti tifosi, anche perché il direttore sanitario ha precisato che “non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso”.

Si torna dunque ad avere paura per le sorti di Zanardi, proprio quando la sua evoluzione sembra mettersi per il meglio. Proprio lo scorso 21 luglio, infatti, era stato dimesso dal policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena per essere portato al centro di riabilitazione d’eccellenza nel lecchese, con condizioni cliniche generali e del quadro neurologico, ma anche con parametri cardio-respiratori e metabolici stabili. Oggi arriva invece questa doccia fredda. E tutto il mondo dei motori e dello sport italiano si ritrova nuovamente stretto attorno al suo campione, nella speranza che anche stavolta riesca a vincere la sua ennesima gara.

Leggi anche —> L’ex atleta dà una speranza a Zanardi: “Quella cura ha salvato pure me”

Alex Zanardi (Foto Bmw)
Alex Zanardi (Foto Bmw)