Fabio Quartararo non ha paura del ritorno di Marc Marquez e soprattutto ora, dopo il successo di domenica, crede ancora di più nei propri mezzi.

Fabio Quartararo (Getty Images)
Fabio Quartararo (Getty Images)

Fabio Quartararo sino a domenica scorsa non aveva mai vinto in MotoGP. Grazie ad una gara di grande sostanza il pilota francese è riuscito a tagliare finalmente questo grande traguardo, scrollandosi di dosso il peso di questo mancato successo che poteva costargli caro durante la stagione.

Durante la conferenza stampa pre-gara il rider del Team Petronas ha così dichiarato: “Al momento non è cambiato nulla, però sicuramente è stata una sensazione straordinaria. Non sentivo la pressione di dover vincere la mia prima gara in MotoGP. La prima cosa che ho fatto però dopo la gara è stata quella di cercare di capire ulteriori dettagli per fare ancora di più la differenza”.

Quartararo: “La seconda gara dovrebbe essere diversa”

Il francese ha poi proseguito: “Cercheremo di fare del nostro meglio anche in questo weekend. Erano più di 7 mesi che non facevamo una gara vera ed è stata durissima. La seconda dovrebbe essere già diversa. Non è tornato solo Marc, anche Cal ha ricevuto un intervento ed è qui. Trovo questo davvero incredibile, sono felice che siano tornati in pista”.

Fabio Quartararo ha poi parlato anche del veloce ritorno in pista da parte di Marquez: “Tutti i piloti che hanno un infortunio vogliono tornare in pista il prima possibile. Noi però dobbiamo solo cercare di fare del nostro meglio. Al momento ho fiducia nell’affidabilità della Yamaha. Quando sono in pista non guardo se ho davanti una moto ufficiale o meno e se sono il primo dei non ufficiali, ma cerco solo di fare il meglio possibile.

Antonio Russo

MotoGP - Fabio Quartararo (Getty Images)
MotoGP – Fabio Quartararo (Getty Images)