Quartararo, il manager a Puig: “Non siamo responsabili della caduta di Marquez”

0
579

Alberto Puig ridimensiona l’importanza di un titolo conquistato senza Marc Marquez al 100%, ma il manager di Fabio Quartararo risponde per le rime.

Marquez Quartararo
Fabio Quartararo e Marc Marquez (Getty Images)

Hanno fatto rumore le ultime dichiarazioni di Alberto Puig. Il team manager Repsol Honda ha dichiarato che vincere il titolo senza Marc Marquez a lottare non deve rendere orgogliosi.

Insomma, per chiunque lo dovesse vincere non sarebbe la stessa cosa con un MM93 non al 100%. Comunque sembra quasi scongiurata la sua assenza nel weekend di Jerez, visto che i dottori lo hanno dichiarato idoneo a correre. Ovviamente bisognerà vedere in moto se sentirà dolore all’omero destro operato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Allarme nel box Yamaha: i motori di Rossi e Vinales spediti in Giappone

MotoGP, il manager di Quartararo punge Puig

Eric Mahé, manager di Fabio Quartararo, in un’intervista a Paddock-GP.com ha risposto alle dichiarazioni di Puig: «Non siamo responsabili della caduta di Marc, il signor Puig deve fare i conti con i suoi umori. Fabio darà il meglio di sé, come sempre, con o senza Marquez. I commenti di Puig mi fanno ridere».

Per quanto riguarda la lotta al titolo, Mahé auspica che il pilota francese del team Petronas Yamaha SRT possa vincere: «Questa stagione rimarrà aperta fino alla fine. Márquez, Dovi, Rins, Mir, Jack, Viñales… Secondo ma mia onesta opinione, il favorito è Fabio, ma tutti i nomi citati avranno una carta da giocare. Pensarci è inutile, può persino essere un ostacolo. Dobbiamo cercare di vincere quante più gare possibile, punto!».

MotoGP - Fabio Quartararo (Getty Images)
MotoGP – Fabio Quartararo (Getty Images)