I medici si sono finalmente espressi su Marc Marquez, Cal Crutchlow e Alex Rins per quanto concerne la possibilità che loro corrano domenica a Jerez.

Marc Marquez (Twitter)
Marc Marquez (Twitter)

I piloti di MotoGP ci hanno già abituato a miracolosi recuperi e questa volta per i medici del Motomondiale che devono dare l’ok ai rider per correre è un giovedì decisamente intenso. Sono stati, infatti, sottoposti a visita medica Marc Marquez, Cal Crutchlow e Alex Rins, tutte e tre vittima di un incidente durante il primo weekend dell’anno.

Il primo a ricevere l’ok per correre domenica è stato Cal Crutchlow, subito dopo però è arrivata anche la notizia che tutti attendevano, ovvero che anche Marc Marquez è pronto per scendere in pista in questo weekend. Un recupero a dir poco miracoloso alla luce di quanto accaduto domenica scorsa.

Anche Rins correrà

Ricordiamo che lo spagnolo è stato operato appena qualche giorno fa. Gli è stata inserita una placca per ridurre le tre fratture subite all’omero del braccio destro e sembrava davvero impensabile poterlo vedere già in pista questo weekend, ma come sempre la sua forza di volontà ha superato ogni ostacolo. Con molta probabilità Marquez però scenderà in pista solo sabato per dargli un giorno in più di riposo ed evitare eventuali cadute che potrebbero compromettergli il fine settimana.

Infine i medici hanno accordato anche ad Alex Rins la possibilità di correre. A questo punto domenica la griglia della MotoGP dovrebbe essere al gran completo, senza alcuna defezione. Sicuramente una buona notizia per lo spettacolo e per lo sport in generale. Il recupero lampo di Marquez a questo punto entra già nella leggenda al pari della miracolosa rimonta fatta domenica scorsa prima del terribile incidente che obiettivamente poteva costargli molto caro.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Marc is back! 😮 #AndaluciaGP #MM93 #MarcMarquez #MotoGP #Motorcycle #Motorsport #ThisIsMotoGP

Un post condiviso da MotoGP (@motogp) in data:

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)