Marko rivela il motivo per cui la Mercedes sarà imbattuta fino al 2022

0
642

Secondo il talent scout della Red Bull la Mercedes sarebbe in possesso di un indubbio vantaggio che la renderà imbattibile almeno per due stagioni.

Helmut Marko (©Getty Images)

Se qualcuno credeva di poter raggiungere le Frecce d’Argento adottandone i medesimi escamotage tecnici ha sbagliato di grosso. A sostenerlo è Helmut Marko, tra i primi ad appellarsi formalmente alla FIA contro il sistema DAS apparso sulla W11 durante i test invernali del Montmelo e chiaramente di grado di dare quel quid in più ad una vettura già formidabile, ma altresì lesto a cercare di carpirne il segreto così da riprodurlo sulla RB16.

Bandito per il 2021 il Dual Axis System è stato al centro dell’attenzione degli avversari del team tedesco sin dai primi momenti, ma ora sarebbe stato accantonato per una semplice ragione: è troppo complicato da riprodurre.

“Il beneficio riguarda la facilità con cui si riescono a mandare in temperatura le gomme, in particolare nelle fasi di ripartenza dopo una safety car”, ha spiegato il 77enne a Motorsport-Magazin.com con una sentenza che lascia ben poche speranze a chi vorrebbe un po’ di bagarre per la vittoria. “Considerato che si correrà in prevalenza in Europa il vantaggio della loro vettura aumenterà ulteriormente nelle gare autunnali”.

Secondo quanto affermato dall’ex pilota, l’intenzione iniziale del box energetico sarebbe stata quella di copiare e migliorare lo strumento così da ottenerne un benefit maggiore, tuttavia per tempistiche eccessivamente lunghe e per i costi elevati avrebbe deciso di abbandonare l’idea.

A pesare sulla decisione anche il divieto posto dalla Federazione. “e’ una situazione strana perché i federali avevano dato l’ok per lo sviluppo. Forse dovrebbe essere istituito un comitato in grado di dare un parere neutrale per il futuro. Adesso inoltre dobbiamo stare più attenti alle spese”, ha concluso ricordando come l’emergenza sanitaria da Coronavirus abbia pesato anche sulle casse delle scuderie, oggi non più in grado di spendere cifre folli a casaccio.

Sistema DAS

 

Chiara Rainis