Andrea Dovizioso commenta la brutta caduta di Marc Marquez in curva 3 a Jerez. Maverick Vinales sul salvataggio: “E’ stato incredibile”.

Marc Marquez cade durante il Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Fotogramma dal profilo ufficiale Twitter della MotoGP)
Marc Marquez cade durante il Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Fotogramma dal profilo ufficiale Twitter della MotoGP)

Restano ancora vive le immagini di quel terribile incidente in curva 3 ad opera di Marc Marquez durante il Gran Premio di Jerez. Vederlo in TV mette i brividi, figurarsi per chi era ad una distanza di pochi metri come Andrea Dovizioso. Martedì il campione del mondo della MotoGP è stato operato al braccio destro, domani lascerà la Clinica e potrebbe già cominciare la riabilitazione. Sul recupero il dott Mir annuncia: “Ci sorprenderà”. Probabilmente lo rivedremo già a Brno.

Intanto Andrea Dovizioso racconta quanto avvenuto nei primi e negli ultimi giri del primo round stagionale a Jerez de la Frontera. Partito dalla terza piazza lo spagnolo ha preso il comando della gara nel terzo giro e ha salvato incredibilmente la sua Honda dopo un allungo nella ghiaia. Rientrato in pista in 16esima posizione è risalito fino alla terza dopo 15 giri. Alla curva 3, lo spagnolo è stato catapultato dalla sella della sua Honda nel 21° di 25 giri. “Ho visto bene entrambe le sue azioni”, ha dichiarato il pilota ufficiale Ducati Andrea Dovizioso. “Sapevo che aveva problemi con la gomma anteriore a causa del suo stile di guida. Era molto più veloce di noi, poi è caduto. La gomma posteriore è ceduta molto per tutti. La ruota posteriore è scivolata via così rapidamente che non c’era più niente che potesse fare”.

Leggi anche >>> GP di Andalusia: Programma e orari MotoGP, Moto2, Moto3 e MotoE

Stavolta Marc Marquez nulla ha potuto nonostante la sua unica capacità di evitare una caduta. “Il modo in cui ha salvato la motocicletta la prima volta è stato incredibile”, ha aggiunto Maverick Vinales, che era tallonato dal Cabroncito poco prima dell’incidente. “Il suo ritmo è stato incredibile, avrebbe potuto vincere la gara con un grande vantaggio. Quindi dobbiamo chiaramente migliorare. Spero che presto saremo in grado di combattere di nuovo in testa”.

Marc Marquez sulla griglia di partenza del Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Honda)
Marc Marquez sulla griglia di partenza del Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Honda)