Reggiani: “Marquez? Strapotere alla Rossi, aveva credito con la fortuna”

0
9923

Loris Reggiani ritiene che Marc Marquez non abbia già perso il titolo come molti pensano, ma che comunque domenica abbia esagerato.

Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

Il Mondiale 2020, dopo l’incidente di Marquez, potrebbe prendere una piega completamente diversa. Se un pilota, infatti, dovesse essere in grado di accumulare un buon vantaggio sullo spagnolo a quel punto per l’iberico sarebbe difficile recuperare dopo il suo rientro in pista.

Il nome più caldo in questo momento sembra essere quello di Fabio Quartararo, ma occhio anche ad Andrea Dovizioso, che dopo tre anni da vice-campione del mondo potrebbe finalmente ottenere il tanto agognato titolo iridato.

Reggiani: “Non penso che Marquez abbia già perso il Mondiale”

Loris Reggiani, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha così dichiarato: “Marquez ha fatto una gara strepitosa. Come spesso gli succede quando deve rincorrere gli si spegne il cervello. Quando è caduto mancavano 3 giri alla fine, non poteva di certo prendere Quartararo ed era negli scarichi di Vinales quindi poteva anche attendere”.

L’ex pilota ha poi proseguito: “Aveva accumulato un grosso debito con la fortuna in questi anni con tutte le volte che è caduto. Questi infortuni un po’ ti lasciano il segno. Pedrosa, al contrario di Marquez, tutte le volte che cadeva si faceva male. Non penso che il campionato sia perduto. Dipenderà molto da come si divideranno i punti gli altri piloti. La lotta sarà tra Quartararo, Vinales, Dovizioso e Marquez“.

Infine Reggiani ha così concluso: “Domenica ho visto lo strapotere di Marquez e mi ha ricordato quello che aveva Rossi. Purtroppo ho visto Valentino sottotono, speravo che ripartisse un po’ più carico. In gara è sparito. Vediamo domenica come va e cerchiamo di capire se è stato frenato da un problema tecnico o da uno più pesante che è l’età”.

Antonio Russo

Jack Miller, Maverick Vinales e Marc Marquez (Getty Images)
Jack Miller, Maverick Vinales e Marc Marquez (Getty Images)