MotoGP Jerez, Vinales attaccherà in gara: “Non ho i problemi di Rossi”

Maverick Vinales non soffre con le gomme Michelin, a differenza di Valentino Rossi, e pensa di potersela giocare a Jerez con Marc Marquez.

Vinales Maverick
Maverick Vinales (Getty Images)

Maverick Vinales scatterà dalla prima fila nella gara MotoGP di Jerez. Nelle Qualifiche ha ottenuto un buon secondo tempo, a meno di due decimi dalla pole position di Fabio Quartararo.

Domenica bisognerà vedere se il pilota spagnolo riuscirà ad avere un ritmo adatto per vincere. Certamente è tra i favoriti al successo finale, però bisogna sempre fare i conti con Marc Marquez.

LEGGI ANCHE —> È giallo sui problemi di Valentino Rossi: “Colpa del mio stile? Non è vero”

Vinales contento della Yamaha in Spagna

Vinales è contento del livello di competitività a Jerez ed è fiducioso in vista della gara: «Non mi aspettavo di essere così veloce con questo caldo. Sembra che tutto abbia funzionato bene, comprese le gomme, e per domani l’idea è quella di spingere da subito, cercando di capire il modo migliore per gestire le gomme. Sarà una gara dura e divertente, importante essere nelle prime posizioni alla prima curva. Cercherò di essere al comando al via».

Maverick non ha i problemi di Valentino Rossi con gli pneumatici Michelin sulla Yamaha M1: «Sono so quale sia la sua situazione. Io mi sono sentito subito bene sulla moto. Ci saranno circuiti che si adatteranno meglio alla mia guida e, sebbene Jerez non sia tra i miei preferiti, sono fiducioso perché penso sia tutto a posto».

Il pilota del team Monster Energy ci tiene a trionfare a Jerez, perché punta al titolo e vuole finalmente conquistarlo: «Per provare a vincere il campionato, devo battere Marquez, che è il favorito. Non sarà semplice perché devi lottare per vincere ogni fine settimana. Ma abbiamo possibilità per domani, cercheremo di combattere con lui».

Vinales sente di avere una Yamaha M1 migliorata rispetto al passato e ciò lo fa essere ottimista per il futuro: «Se la confrontiamo con gli anni precedenti, abbiamo introdotto un grande miglioramento soprattutto in condizioni di caldo, abbiamo grande costanza. Tutto si comporta in modo molto simile da un turno all’altro e possiamo capire meglio le gomme. Qui non abbiamo problemi a livello di pneumatici ed è sorprendente per il caldo di Jerez». Ribadito che lui i problemi di Rossi con le Michelin non li ha.

Vinales Maverick
Maverick Vinales (Getty Images)