MotoGP Jerez, Marquez pronto a sfidare Quartararo e Vinales

0
91

Marc Marquez è messo bene sul ritmo gara e sa di potersela giocare con Fabio Quartararo e Maverick Vinales della corsa MotoGP di Jerez.

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

Non si prende la pole position, ma comunque Marc Marquez partirà dalla prima fila nella gara MotoGP del Gran Premio di Spagna 2020. Un buon terzo tempo conquistato dal campione in carica.

Essendo anche colui che ha vinto le ultime due edizioni del GP, in ottica gara va considerato il favorito. Il passo mostrato nelle prove libere è ottimo ed è ipotizzabile un suo tentativo di partenza a razzo per fare subito la selezione.

LEGGI ANCHE -> MotoGP Spagna, qualifiche: tempi, risultati e griglia di partenza

Marquez contento delle Qualifiche a Jerez

Marquez a Sky Sport MotoGP si è detto soddisfatto del risultato raggiunto oggi a Jerez: «Ieri ero un po’ più forte sul giro secco, invece oggi ero più forte sul passo dopo che abbiamo cambiato il setup. Puntavo alla prima fila e ce l’ho fatta. Quartararo e Vinales sono veloci, ma la gara è fatta da 25 giri e pertanto vedremo cosa accadrà».

In merito all’episodio che lo aveva visto rallentare Alex Rins in FP3, il pilota Repsol Honda ha raccontato i fatti: «C’era doppia bandiera gialla e dunque bisogna rallentare in tale situazione». Giusto non penalizzarlo da parte della Race Direction, che lo aveva convocato dopo la sessione.

A livello di strategia, il fenomeno di Cervera non ha escluso nulla: «Se vedo che i piloti Yamaha hanno un ritmo forte, posso essere paziente e seguirli per poi provare a giocarci le nostre carte alla fine. Ma se mi sento forte, perché non dovrei spingere dall’inizio alla fine…».

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)