Bega in casa Suzuki: Alex Rins salterà la gara di Jerez

0
142

Alex Rins riporta un infortunio durante la Q2 del GP di Jerez. Il pilota Suzuki salterà la gara inaugurale della stagione MotoGP 2020.

La caduta di Alex Rins dalla sua Suzuki nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Fotogramma dal profilo ufficiale della MotoGP su Twitter)
La caduta di Alex Rins dalla sua Suzuki nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Fotogramma dal profilo ufficiale della MotoGP su Twitter)

Alex Rins nutriva grandi aspettative per questa stagione, dopo le due vittorie ottenute 2019. E infatti a Jerez de la Frontera ha mancato l’accesso diretto alla Q2 solo per uno screzio in pista avvenuto con Marquez durante le FP3. Si è guadagnato la vetta nella Q1, ha girato con la sua GSX-RR in maniera elegante e perfetta conquistando la seconda fila. Ma nelle battute finali della Q2 è caduto riportando una frattura alla spalla.

Il comunicato Suzuki lascia un margine di speranza per la gara di domani. “Dopo ulteriori test, ad Alex sono stati diagnosticati una frattura, una lussazione e un danno muscolare nella spalla destra. La sua partecipazione al GP è incerta, i medici valuteranno la sua condizione domani e prenderanno una decisione”. Ma a quanto pare Alex Rins verrà considerato unfit e sarà costretto a saltare il primo GP stagionale del 2020.

Il dottor Xavier Mir, tra i primi a visitarlo, ha spiegato che la lussazione della spalla destra “gli ha provocato molto dolore. Dopo averlo sottoposto immediatamente ad una radiografia, è stato sedato per rimettere in posizione la spalla, il che è molto più doloroso di una frattura”, ha spiegato il medico. È stato quindi portato all’ospedale di Jerez per ulteriori test e per escludere qualsiasi altro tipo di lesione.

I medici hanno comunicato i risultati degli esami a Davide Brivio, il team manager di Suzuki Ecstar, e gli hanno detto che è quasi impossibile che correrà domani. Più tardi, i medici stessi hanno dichiarato il pilota ‘unfit’, quindi non sarà in gara. La sfida sarà quella di riportarlo in pista nel prossimo weekend per la seconda gara a Jerez. Ma il rischio reale è che Alex Rins debba saltare anche il prossimo appuntamento. Una bella bega per il pilota catalano, in una stagione ristretta a 13 GP, dove anche uno zero punti può compromettere la corsa al titolo iridato.

Alex Rins parla con i giornalisti dopo i test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Alex Rins parla con i giornalisti dopo i test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)