Superbike, test Honda ad Aragon: Haslam batte Bautista

Leon Haslam e Alvaro Bautista in azione al Motorland Aragon per prepararsi alla ripartenza della Superbike. Un test molto importante per la squadra Honda.

Alvaro Bautista
Alvaro Bautista (foto WorldSBK)

Il team HRC è sceso in pista ieri e oggi ad Aragon per un test di preparazione in vista della ripresa del campionato mondiale Superbike 2020. Tanto lavoro da fare per lo sviluppo della nuova CBR1000RR-R Fireblade.

Temperature molto alte, come a Jerez dove è tornata in azione la MotoGP. È stato Leon Haslam a siglare il miglior tempo 1’50″357. È stato circa un secondo più veloce di quanto fatto nel day-1. L’esperto pilota britannico ha grande voglia di farsi confermare da HRC anche per il 2021.

Alvaro Bautista ha accusato un ritardo di poco più di tre decimi da Haslam. Lo spagnolo ha lavorato molto sul passo e testato le novità portate da Honda per queste due giornate. La CBR1000RR-R Fireblade deve migliorare sotto più aspetti e quanto fatto ad Aragon sarà prezioso per il futuro.

Non c’era solamente il team HRC a partecipare a questo test. Ad esempio c’era Christophe Ponsson in sella all’Aprilia RSV4 1000 del team Nuova M2 Racing. Il pilota francese correrà da wild card in cinque round Superbike 2020 e dunque era importante fare più giri possibili.

Ponsson ha chiuso con il terzo crono, precedendo la Ducati Panigale V4 R di Sylvain Barrier del team Brixx Performance. Quinto tempo per Takumi Takahashi (MIE Racing Althea Honda Team), al rientro in pista dopo non disputato i test di Misano e Montmelò.

In azione ad Aragon pure dei team del Mondiale Supersport 600 e Supersport 300. Tanta attività sul tracciato spagnolo, che ospiterà due round del calendario WorldSBK 2020.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Here’s some Friday morning action from @motorlandaragon 😍To catch up on what’s going on follow live timing 🙌 link in our story⏱| #WorldSBK

Un post condiviso da WorldSBK (@worldsbk) in data: