I pronostici dei piloti MotoGP: nessuno punta su Valentino Rossi

0
211

In conferenza stampa a Jerez i piloti MotoGP hanno fatto i loro pronostici sulla stagione MotoGP 2020. Quasi tutti puntano su Marc Marquez.

Marc Marquez e Valentino Rossi
Marc Marquez e Valentino Rossi (getty images)

Chi vincerà il campionato del mondo di MotoGP 2020? Ad inizio anno si fanno i pronostici, qualcuno prova a puntare nei centri scommesse, ma anche i piloti hanno provato ad azzardare chi sarà il vincitore durante il giovedì di conferenza stampa.  I sette piloti invitati, in linea di principio i più forti, ad eccezione di Andrea Dovizioso, sono stati oggetto di una domanda comune tra i fan: ” Qual è la tua TOP 5 nella classifica finale della stagione?”

Il primo a rispondere è stato Alex Rins, che scommette fortemente su se stesso. “Mi metto al primo posto perché mi sento più forte che mai”. Curiosamente quasi tutti i suoi rivali lo hanno inserito nella TOP 5, solo Pol Espargaró lo ha messo in top 3. La sua risposta è stata: Rins, Vinales, Marquez, Quartararo, Dovizioso.

A seguire ha fatto il suo pronostico Maverick Vinales, anche lui fiducioso del suo potenziale. Al secondo posto piazza Marc Marquez, a seguire Fabio Quartararo, Jack Miller e Alex Rins. Da parte sua, l’attuale campione della MotoGP, Marc Marquez, punta indiscutibilmente al titolo. Seguito da Vinales, Quartararo, Dovizioso e Rins.

Rins, Viñales e Marc Márquez erano gli unici a scommettere su se stessi, sentendosi forti come numero 1 dei rispettivi marchi. Fabio Quartararo ha messo Marc Marquez al top, augurandosi un secondo posto, seguito da Vinales, Miller e Rins. L’unico rappresentante della Ducati presente in conferenza stampa, Jack Miller, scommette su Marquez proprio di fronte a lui. Nei primi cinque mette i suoi amici Vinales, Quartararo e l’attuale leader del suo marchio, Dovizioso.

La sorpresa è arrivata nel pronostico di Valentino Rossi, che ha deciso di non posizionarsi nella top 5. Anche il Dottore punta su Marc Marquez come campione 2020. In effetti, la sua Top 5 sarebbe una ripetizione di ciò che abbiamo vissuto nel 2019. Nota a margine: nessuno scommette su di lui.

Valentino Rossi a Jerez (getty images)