Cadalora: “Vi spiego quando Valentino Rossi deciderà di smettere”

Luca Cadalora ha detto la sua sul fatto che Valentino Rossi, nonostante i suoi 41 anni, non sembra minimamente intenzionato a smettere di correre.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi ha superato ormai i 40 anni, ma non sembra per niente intenzionato a smettere. Il rider di Tavullia, infatti, pare intenzionato addirittura a firmare un biennale con il Team Petronas per poter arrivare a correre sino ai 43 anni, un traguardo incredibile per un pilota di MotoGP.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Luca Cadalora ha voluto dire la sua sulla questione: “Quella di Valentino Rossi è una bella sfida perché è vero che c’è tanta elettronica in questa MotoGP, ma dal punto di vista fisico queste moto sono assai più impegnative rispetto alle vecchie 500 due tempi che ho guidato anch’io. Secondo me Vale sarà ancora competitivo”.

Cadalora: “Vale ha ancora le carte in regola per vincere”

L’ex rider ha poi proseguito: “Quando ho lavorato due anni fa come coach con lui nel box Yamaha posso dire che ho trovato un uomo pilota determinato, pignolo nel controllare ogni minimo dettaglio e soprattutto che si diverte ancora a guidare la moto. Questo sport è rischioso, quindi la molla che ti spinge ad andare avanti è sempre la passione. Finché la fiamma resterà accesa Valentino continuerà a correre”.

Infine Cadalora ha così concluso: “Io sono convinto che abbia ancora tutti gli ingredienti per vincere, poi riuscirci è sempre un’alchimia particolare. Marquez sarà il grande favorito anche quest’anno, ma Valentino secondo me deve pensare solo a sé stesso. Secondo me è bello vedere un campione della sua età battersi con i ragazzini”.

Insomma secondo il suo ex coach il Dottore fa bene a continuare finché è felice di correre. L’impressione in ogni caso è questo possa essere l’ultimo contratto del #46, ma con Valentino mai dire mai.

Antonio Russo

Valentino Rossi al box (Getty Images)
Valentino Rossi al box (Getty Images)